La forte premiere della stagione di Z Nation sembra uno spettacolo nuovo di zecca

DiAlex McLevy 29/09/17 21:00 Commenti (22)

Foto: Daniel Sawyer Schaefer/Go2 Z 4/Syfy

Se hai intenzione di iniziare la quarta stagione del tuo spettacolo di zombi post-apocalittico con una lettura del titolo, due anni dopo ... le cose sono peggiorate, allora faresti meglio ad avere un'ottima ragione per farlo. Credito dove è dovuto il credito: con la nazione se lo tolse.



Annuncio pubblicitario Recensioni con la nazione B +

'Il sogno di Warren'

Episodio

1

sufjan stevens casimir pulaski day

Questo salto temporale e hard reset, dal punto di vista della trama, è stato esattamente lo scossone narrativo nel braccio con la nazione necessario. Dopo il rimbalzo creativo della seconda stagione, l'anno scorso lo show ha trovato lo spettacolo goffamente bloccato tra due modalità di narrazione, passando avanti e indietro dalla stupidità senza peso del cappero della settimana agli ambiziosi progressi della sua trama emotivamente coinvolgente che coinvolge l'insurrezione di Murphy . Ha visto il gruppo principale dilaniato e disperso, rivoltandosi l'un l'altro mentre Murphy si proponeva di creare una società armoniosa di miscele umano/Z, persone che avevano preso una dose del suo sangue e diventavano una combinazione dei due. Naturalmente, li ha anche messi sotto la sua schiavitù mentale, portando a una resa dei conti tra ideologie in competizione di libertà e pericolo contro sicurezza e servitù. Il finale praticamente puntato su tutto , un vero e proprio cliffhanger che è servito come una debole carta per uscire dalla prigione per tutti i problemi irrisolti e il ritmo traballante della stagione nel suo insieme. Lo spettacolo aveva bisogno di nuovo sangue concettuale, altrimenti anche lui rischiava di diventare come Murphy, soccombendo lentamente alle tendenze zombificate a cui stava cercando di resistere.

Warren's Dream dà nuova vita allo spettacolo, regalandoci una realtà divisa tra l'inquietante utopia di Zona e il mondo sempre più pericoloso fuori. Quando Addy e Lucy sono caduti da quella scogliera, ha messo fine anche al nostro gruppo principale, poiché sembra che nessuno sia stato in contatto negli ultimi due anni. Il mondo, si sente dire, è progressivamente peggiorato, con gli Z sempre più frenetici e i segni di speranza sempre più scarsi. Naturalmente, il mondo sembrava sempre così: al di fuori delle trasmissioni radiofoniche ottimistiche di Citizen Z, raramente c'era qualche possibilità di salvezza, non importava lo strano elicottero dall'Asia o il sottomarino di Zona. E anche quelli finirono per essere più una minaccia che una promessa. Ma ora abbiamo un mondo nuovo di zecca: l'enclave presumibilmente sicura di Zona, senza zombie e che si gode una strana esistenza che gioca come un incrocio tra Pleasantville e L'isola del dottor Moreau . Questa è roba eccitante e lo spettacolo lo sa. Puoi praticamente sentire la scarica di adrenalina sia del cast che dei creatori alle possibilità aperte da questa decisione.



da quanto tempo è in onda South Park?

Schermata: Syfy

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Per prima cosa c'è Roberta Warren, residente di Zona appena risvegliata. (Non è ancora cittadina, a quanto pare; a Warren manca il codice a barre del polso apparentemente necessario per un passaggio sicuro in tutta la città.) Si alza dal coma, e presto viene svegliata da Murphy, ora un amato appuntamento fisso in Zona, il rifugio sicuro per gli umani che ha stato reso stabile dalla loro applicazione del suo sangue come vaccino, o almeno così sostiene. Una delle parti migliori di questo ripristino è come mette finalmente Murphy e Warren dalla stessa parte, anche con i suoi sospetti. Kellita Smith e Keith Allan hanno sempre avuto un'ottima chimica, ma mettere da parte i loro infiniti battibecchi permette ai due personaggi di appoggiarsi finalmente all'affetto che una volta hanno rivelato solo a malincuore. Murphy è davvero felice di vedere Roberta e di mostrarle questo paradiso in cui possono risiedere. Sì, gli manca la vecchia squadra ogni giorno—Anche 10k, ammette ironicamente—ma questo era quello che stavano cercando tutti, un posto dove vivere finalmente liberi dagli Z, e nella sua mente, lo devono a se stessi e ai loro amici assenti per goderselo al meglio.

Ma non tutto è come sembra, e l'incontro con il Fondatore non fa che confermarlo. Affascinante icona horror Michael Berryman (meglio conosciuto per l'originale Le colline hanno gli occhi ) dà al suo leader la giusta dose di innocuità da vecchio gentile, indebolito dal pozzo di inquietudine in commenti estemporanei come, Ti vogliamo nel pool genetico. Poi c'è lo strano comportamento dei suoi compagni uno per cento (scusate, zero virgola zero zero uno per cento) alla cena, che applaudono con intensità crescente insieme al Fondatore, come se fossero sotto il loro controllo mentale. Infine, c'è il preoccupante annuncio di The Reset, che promette piazza pulita del mondo esterno, e che è presumibilmente dimostrato alla fine dell'episodio, quando lo strambo occhialuto conduce il test in cui una mano di zombie mozzata viene bruciata da un misterioso gas.



Annuncio pubblicitario

Foto: Daniel Sawyer Schaefer/Go2 Z 4/Syfy

fine della caduta di gravità

Eppure l'immaginario da incubo delle visioni di Roberta Warren è ciò che aggiunge uno strato di intrigo a tutto questo setup. Fornisce un elemento inquietante e mistico alla storia, poiché il suo strano sogno di Z e umani che bruciano in un inferno da incubo sembra avere una forma fin troppo reale da quel test del gas. Funziona perché Warren è sempre stato il realista intransigente, quello che pronunciava discorsi duri sulla necessità di stare insieme e continuare a muoversi, il pragmatismo sopra ogni altra cosa. Anche quando ha perso la strada la scorsa stagione, è stato perché era diventata troppo risoluta nelle sue razionalizzazioni, non perché fosse incline a voli di fantasia. C'è qualcosa che non va, dice, e non sta parlando solo di Zona. È se stessa; il soldato affidabile improvvisamente non può fidarsi dei propri occhi, o persino della mente, poiché la immerge bruscamente nel suo mondo dei sogni durante i momenti di maggiore intensità. Certo, scappa dall'auto di Murphy, si taglia il vestito e si allaccia alcuni stivali, il tutto per scoprire che Zona è ambientata su un'isola remota, ma quei tentativi di riconquistare la sua persona tosta non possono risolvere queste allucinazioni.

Annuncio pubblicitario

Poi, c'è il resto dei nostri protagonisti, sparsi per la landa desolata del mondo reale, ma apparentemente non troppo lontani l'uno dall'altro, almeno per ora. Doc, con la barba alla Rip Van Winkle, si imbatte in 10k e Red, che vivono in una casa sull'albero e si costruiscono una vita. Racconta loro di NewMerica (NuMerica?) e dell'avamposto dove i Marine stanno radunando i rifugiati per portarli in salvo. O meglio, questa è la speranza: quasi immediatamente, apprendiamo che non possono stabilire un contatto, e persino Sun Mei non è sicura che esista davvero. Forse ho solo bisogno di qualcosa in cui credere, dice, che è stata la questione centrale in con la nazione da sempre. La missione della prima e della seconda stagione, la ricerca riorganizzata della terza stagione... questi erano tutti modi per aggrapparsi alla speranza, per mantenere l'ottimismo di fronte all'inevitabilità quasi certa. Quando esaurisci le opzioni, ne crei una nuova. NewMerica potrebbe essere o non essere effettivamente lì, ma per ora è un modo per ispirare le persone a continuare a vivere, che potrebbe essere il meglio che chiunque possa sperare in questo mondo.

Foto: Daniel Sawyer Schaefer/Go2 Z 4/Syfy

Annuncio pubblicitario

Oppure puoi semplicemente tenere la testa bassa e continuare a combattere. Addy e Lucy hanno scelto quella strada per ora, guidando in giro per aiutare le persone e cercando di stare un passo avanti ai soldati di Zona (che non ha funzionato molto bene). Lucy può comunicare telepaticamente con Addy con un occhio solo (un altro mistero), ed è probabilmente solo questione di tempo prima che sfuggano ai loro rapitori e si uniscano agli altri all'avamposto, ma almeno le due giovani donne sono la prova di una cosa : questa serie continuerà a utilizzare riprese al rallentatore gratuite, indipendentemente da quanto non siano necessarie. (So ​​che vuoi che sia una grande rivelazione interessante, con la nazione , ma non importa quanto tu aggiunga musica gonfia, è ancora solo una ripresa di due persone che scendono da un'auto.) Tra i lati positivi, lo spettacolo sta anche continuando a esplorare l'idea degli Z come possessori di pensieri e sentimenti, con Lucy lavorando per tenerli in vita durante queste schermaglie. È bello vedere che gli scrittori non stanno per lasciare quel concetto che cambia il mondo sfumare sullo sfondo.