L'ultima stagione di Younger ricorderà agli spettatori perché si sono innamorati dello spettacolo

DiInes Bellina 4/09/21 2:00 AM Commenti (15) Avvisi

Hilary Duff e Sutton Foster in Younger

Photo: Nicole Rivelli/ViacomCBS



L'ultima volta che abbiamo lasciato Liza (Sutton Foster) e il team Empirical, erano in corso grandi cambiamenti. Dopo un significativo passo falso professionale, Kelsey (Hilary Duff) ha deciso di lasciare la Empirical e di fondare la propria compagnia. Diana Trout (Miriam Shor) era in luna di miele con l'idraulico più sexy di New York, mentre il nuovo papà Josh (Nico Tortorella) si stava ancora struggendo per Liza. Charles (Peter Hermann) aveva deciso che un matrimonio era un momento fantastico per fare la domanda a Liza senza parole, giusto in tempo per una pausa delle riprese e un'interruzione della pandemia.

Annuncio pubblicitario

I fan potranno finalmente ascoltare la risposta di Liza il 15 aprile, quando Minore rilascia la sua settima e ultima stagione su Paramount+ e Hulu, raggiungendo TV Land più avanti nel corso dell'anno. Per coloro che discutono se l'iscrizione a un servizio di streaming valga la pena soddisfare la propria curiosità, la risposta è sì. L'ultima stagione riporta l'arguzia, il cuore e la capacità di abbuffarsi di Minore' i momenti più belli.

Recensioni Pre-aria Recensioni Pre-aria

Minore

A- A-

Minore

Stagione

7



Creato da

Darren Star

Protagonista

Sutton Foster, Hilary Duff, Debi Mazar, Nico Tortorella, Peter Hermann, Molly Bernard

anteprime

Giovedì 15 aprile su Paramount+ e Hulu



Formato

Drammatico di mezz'ora; 11 episodi guardati per la revisione

Liza è ora libera di vivere la sua verità come una donna sulla quarantina, e questo ha i suoi problemi. Il suo lavoro è sicuro e i suoi cari hanno perdonato e dimenticato la sua truffa, ma si trova di fronte a una domanda più profonda di quella su quanto debba essere corta la sua gonna per interpretare un convincente 27enne. Chi è Liza, in fondo, e cosa vuole veramente? È una domanda che perseguita la maggior parte dei personaggi principali per gran parte della stagione. Kelsey è costretta a ridefinire il suo ruolo in Empirical dopo essere stata retrocessa dal suo ruolo di editore. Charles si confronta con il suo passato, il che gli fa riesaminare alcune ipotesi che aveva fatto sulla sua vita. Anche Maggie (Debi Mazar), lo spirito libero e sicuro di sé, è pronta per la stabilità di una cattedra che si rivela più difficile di quanto immaginasse.

Dopo un anno di parti centrali della Gen Z e sensazioni adolescenziali su TikTok, ha senso che uno spettacolo radicato nell'idea della cultura giovanile millenaria sia pronto a lasciarlo andare. Non siamo più i ragazzini del quartiere, sottolinea Kelsey durante la festa per il trentesimo compleanno di Lauren (Molly Bernard) nella premiere, che piaccia o no, stanno tutti invecchiando. Per fortuna, questo riconoscimento non fa altro che sostenere lo spirito dello spettacolo.

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Settima stagione di Minore è pronto a superare alcuni dei conflitti che in precedenza avevano minacciato di trascinare lo spettacolo. La tensione romantica è meno focalizzata sul vecchio triangolo amoroso tra Liza, Josh e Charles. Invece, è incentrato sul desiderio di Liza di definire il suo futuro lontano dai tradizionali simboli che l'avevano tenuta legata al New Jersey nei suoi anni più giovani. Questo potrebbe rendere i momenti meno svenuti (anche se, non preoccuparti, ce ne sono abbastanza per sciogliere i cuori), ma rompe un ciclo ripetitivo che abbiamo visto prima.

È sparita anche la lunga domanda se Empirical sopravviverà un altro giorno, lasciando spazio a drammi sul posto di lavoro più interessanti. Uno degli aspetti più divertenti di Minore è stato il modo in cui Liza e Kelsey portano la creatività nei bizzarri scenari editoriali in cui lo show ama indulgere. Con Millennial allo stremo, Liza e Kelsey trascorrono gran parte della stagione ritagliandosi il proprio percorso in un modo che parla più al tempi: underground, di base e anticorporativo.

Annuncio pubblicitario

Nonostante questi cambiamenti, le menti dietro Minore sono ben consapevoli che i fan vorranno di più di ciò che ha reso lo show il successo dormiente di TV Land. Ci sono battute intelligenti e battute citabili in ogni scena. Lo spettacolo satira tendenze e figure riconoscibili, in particolare una figura di Greta Thunberg che è sia un'adolescente stimolante che da incubo. Una New York ambiziosa ma accessibile si apre davanti a noi; fortunatamente, è privo di pandemia, consentendo agli spettatori di divertirsi in un mondo pieno di cocktail party, letture letterarie alla moda, aperture d'arte e incontri pieni di alcol. Gli unici indizi del nostro incubo COVID potrebbero essere la frequenza con cui i personaggi decidono di bere all'aperto, impacchettati in eleganti abiti invernali. Alcuni dei personaggi ricorrenti più importanti dello show fanno la loro apparizione tra cui i genitori invadenti di Lauren (Kathy Najimy e Josh Pais), la favolosamente stronza Redmond (Michael Urie) e la un po' sconvolta Pauline (Jennifer Westfeldt).

Riportare in vita l'ambiziosa, intrigante e manipolatrice Quinn Tyler (Laura Benanti) infonde energia anche allo spettacolo. Per mantenere il tema della stagione di ridefinire se stessi, torna alla ricerca della propria redenzione. Vicino a Chicago— un'ulteriore prova che i poteri televisivi in ​​carica hanno davvero una vendetta contro la città –Quinn incombe su Liza come il cattivo più l'ultra di quest'anno. Benanti apporta abbastanza sfumature, umorismo e profondità al ruolo da trascinare gli spettatori nello stesso gioco mentale che perseguita Liza. Individuiamo le intenzioni di Quinn in ogni fase del processo, trovando anche momenti di vera empatia per un personaggio destinato a sembrare freddo e calcolatore.

Annuncio pubblicitario

Purtroppo, gli ostacoli posti dalla pandemia significano anche Minore è privato del suo carattere migliore. Come riportato , Diana Trout di Miriam Shor ha un ruolo limitato questa volta e la perdita è palpabile e significativa. Con il suo ironico senso dell'umorismo e il suo atteggiamento pungente, ha fornito il necessario contrappeso alle tendenze più Pollyanna di Liza. Lo spettacolo cerca di compensare dando a Lauren un ruolo più importante, ma le sue buffonate, sebbene affascinanti a piccole dosi, rasentano il fastidio. Mentre le persone intorno a lei si evolvono, Lauren è il personaggio che si sente ancora come se si fosse allontanata dalla prima stagione, immutata. Il Team Josh ottiene anche l'estremità corta del bastone. Ha un sacco di tempo sullo schermo, ma la sua trama sembra sottosviluppata, come se gli scrittori non fossero abbastanza sicuri di cosa fare con questo bel viso se non averlo un bel viso. Considerando che è un padre single in carriera, ci sono molti modi in cui avrebbero potuto sfruttare questa situazione ben oltre il suo status di barca dei sogni.