Con quattro parole finali, Fall chiude il libro sul revival di Una mamma per amica

DiMyles McNutt 25/11/16 18:00 Commenti (1031)

Benvenuto nella nostra copertura di Binge Watch di Una mamma per amica: un anno nella vita , dove Myles McNutt coprirà l'intero revival di Netflix nel corso di venerdì 25 novembre. A partire da lunedì, Gwen Ihnat offrirà qualche recensione più approfondita di ogni episodio—pubblicazione a giorni alterni—per coloro che operano a un ritmo più moderato.

il finale della stagione 4 della tensione
Annuncio pubblicitario

La mitologia delle ultime quattro parole è una cosa così bizzarra, se ci pensi. Non è raro che il creatore di uno spettacolo se ne vada prima che concluda la sua corsa— Soprannaturale , ad esempio, è andato avanti sette stagioni dopo che il suo creatore originale ha lasciato per perseguire altre opportunità creative. Ma quando Eric Kripke ha lasciato quello spettacolo, non ha rilasciato un'intervista di uscita in cui ha auto-mitizzato il suo canone per la serie, sapendo benissimo che probabilmente non sarebbe mai successo. Nel la sua intervista del 2006 con guida tv , Amy Sherman-Palladino è stata gentile con lo showrunner in arrivo David S. Rosenthal, dicendo ai fan di dare una possibilità a questi nuovi ragazzi. È uno spettacolo difficile. Sono sicuro che saranno altrettanto dedicati e si preoccuperanno tanto quanto noi. Potrebbe essere l'anno migliore di sempre. Tuttavia, ha anche raddoppiato l'idea di aver sempre saputo le parole finali della serie, chiarendo che in realtà c'erano quattro parole che erano state nella sua testa per un po' di tempo, e dividere per sempre la narrazione: ci sarebbe stato il Gilmore Girls finale che è arrivato in CW, e poi ci sarebbe stato il Gilmore Girls fine rinchiuso nel cervello di Amy.



quando Un anno nella vita è stato annunciato, questo è stato per molti il ​​grande punto di forza: non solo questo risveglio sarebbe stato Di più di uno spettacolo che i fan avrebbero voluto rivisitare (e che avevano riscoperto o scoperto per la prima volta su Netflix), ma sarebbe stata anche un'occasione per vedere finalmente il finale di Amy dopo tutti questi anni. Stavamo per scoprire finalmente le ultime quattro parole, oltre un decennio dopo aver appreso per la prima volta che esistevano e dopo anni di speculazioni. Chi li direbbe? Di cosa parlerebbero? Come si conclude in così poche parole un viaggio così complicato?

La risposta, a quanto pare, è qualcosa che centinaia se non migliaia di persone avevano previsto, al punto che mi sono chiesto guardando gli screener se Amy stesse prendendo in giro la stampa per proteggersi dagli spoiler (non lo era). Ho assistito a una registrazione dal vivo del podcast di Gilmore Guys ad Austin all'inizio di questo autunno e hanno giocato a Quali sono le ultime quattro parole? con il loro pubblico, e a quel punto nella corsa dello spettacolo avevano ufficialmente bandito qualsiasi ipotesi relativa alla gravidanza. Era diventato il cliché, così diretto nei suoi paralleli tra Rory e Lorelai che sembrava troppo recitato per essere vero. Tuttavia, quando l'autunno volge al termine, e Rory e Lorelai sono seduti al gazebo (dove hanno anche iniziato la stagione), e Rory si rivolge a sua madre, tutto scorre fuori.

Mamma.



Si?

Sono incinta.

chang orange è il nuovo nero
G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

ho urlato allo schermo. Ero arrabbiato che fosse qualcosa di così ovvio e qualcosa di così profondamente irrisolvibile. Questo era il modo in cui Amy intendeva sempre fine questo spettacolo? Queste sono le finale quattro parole? Veramente ? Non torneremo dopo i titoli di coda con Stavo scherzando? Questo è quello che abbiamo aspettato per un decennio?



Ma quando ho iniziato a pensarci un po' di più, ho capito una cosa: queste potrebbero essere sempre state le ultime quattro parole, ma non sono sempre state in questo contesto. Ovviamente, Amy ha sempre inteso che Rory avrebbe concluso la serie incinta, ma ciò che è meno chiaro è cosa avrebbe dovuto significare quella gravidanza. Se fosse rimasta incinta a 23, o 24 anni, o a qualunque età avrebbe avuto quando Amy sarebbe potuta finire Gilmore Girls alle sue condizioni, questo giocherebbe in modo molto diverso. Il bambino avrebbe avuto lo stesso padre? Quel padre sarebbe stato fidanzato per sposare un'altra donna? Ci sarebbe un altro potenziale interesse amoroso in agguato nelle vicinanze? O, in altre parole: ci sarebbe stata una versione di queste ultime quattro parole che sembravano finali, invece di sembrare un cliffhanger per un'altra serie a seguire?

Annuncio pubblicitario

L'autunno non sembra definitivo. Sembra definitivo per Lorelai, suppongo: Lorelai va da lei Selvaggio viaggio (libro, non film), anche se non riesce a superare i ranger del parco, trovando alla fine la sua epifania in una radura dietro un bar. È sorprendente vedere Lorelai in un ambiente diverso da Stars Hollow, e uno che chiaramente non è nel backlot della Warner Bros., e quel paesaggio sembra trasformativo come previsto. È importante che la sua chiamata sia rivolta a Emily e non a Luke, poiché racconta la storia che avrebbe voluto aver raccontato quando Emily l'ha invitata al ricevimento dopo il funerale di Richard. La sua conversazione con Luke è più adatta alla loro cucina, poiché può esprimere la sua assoluta fiducia nella loro relazione in modi che Lorelai può vedere, e ridere un po' mentre lei cerca di dirgli che pensa che sia ora che si sposino.

Annuncio pubblicitario

Per la maggior parte, Un anno nella vita in realtà non suggerisce mai che la relazione di Luke e Lorelai sia stata in pericolo: avevano appena rimandato le decisioni che avrebbero solidificato il legame che condividevano, come se avessero paura che avere quelle conversazioni avrebbe portato a uno scoppio come avevano avuto prima. Ecco perché Luke legge il ritorno di Lorelai come una fine anziché un inizio, e perché il loro matrimonio sembra ugualmente anticlimatico e risonante: rimandarlo fino a nove anni dopo la loro riconciliazione è stata una tattica a buon mercato per creare tensione nel risveglio, ma c'è una profonda catarsi nell'essere in grado di vederlo accadere, e guardare come Lorelai, Luke e Rory viaggiano attraverso il paese delle meraviglie creato da Kirk per loro nella piazza della città. La relazione intima potrebbe essere stata necessaria a causa della logistica dei membri del cast di ritorno, anche se non ha senso che solo Michel e Lane sarebbero al matrimonio segreto a tarda notte se Sookie fosse effettivamente tornata in città, ma attinge al cuore di la volontà loro, non lo faranno e fornisce una risoluzione che il finale di CW non avrebbe potuto consegnare.

L'autunno offre anche una soluzione per Emily, con Un anno nella vita gradualmente dandole la sicurezza di allontanarsi dalla vita che aveva condotto con Richard per qualcosa di nuovo. Tuttavia, nello spirito dello spettacolo, quel qualcosa di nuovo non è un nuovo fidanzato, con Ray Wise che ha mostrato la porta in fretta nel momento in cui si libera di lei prima di una visita programmata al museo della balena. Invece, Emily prende il controllo della sua vita, bruciando i suoi vecchi legami con il mondo - l'uscita di gloria dal DAR è stata così soddisfacente - e trascorrendo del tempo con Berta e la sua famiglia a Nantucket. Quell'inquadratura di Emily che prende la lanterna e va a guardare l'acqua è elegante nel modo in cui ci aspettiamo da Emily, ma anche semplice: ha imparato a vivere senza Richard seguendo una versione meno estrema del consiglio di decluttering che le è stato dato all'inizio della stagione. Anche se non sta purgando tutto ciò che non le dà gioia in un colpo solo, ha gradualmente eliminato dalla sua vita le cose che non la rendono soddisfatta. Ha trascorso quest'anno in silenzio imparando come vuole trascorrere le sue giornate, e lei è atterrata su bambini terrificanti in un museo di balene e conviveva con la sua cameriera e la sua famiglia, e lei sembra molto felice, e questo mi rende molto felice. Non è che la sua vita sia cambiata radicalmente, ma piuttosto è stata ridimensionata, come meglio rappresentato dal ritratto appena rimpicciolito di Richard, che Emily dà il bacio della buonanotte durante il montaggio finale proprio prima che Rory accompagni sua madre lungo la navata come avrebbe fatto Richard.

Annuncio pubblicitario

Ovviamente c'è ancora un futuro per Lorelai, Luke ed Emily. L'autunno ci dà un'idea di questo, poiché Lorelai fa piani per acquistare la casa di riposo per servire come seconda posizione per mantenere Michel a Stars Hollow, ed Emily le dà i soldi a condizione che lei e Luke trascorrano tre settimane all'anno con lei a Nantucket. In un episodio molto investito in un cerchio completo, riecheggia chiaramente le cene del venerdì sera, ma senza alcun risentimento: Emily non sembra davvero che si senta ha per ricattare sua figlia per farle visita, e Lorelai non si risente con Emily per aver fatto la richiesta. La loro storia potrebbe non essere finita, ma c'è la sensazione che questo atto della loro relazione sia giunto al termine, permettendoci di riempire il resto delle loro vite senza sentire che tutto potrebbe crollare da un momento all'altro.

Annuncio pubblicitario

Questo non è il caso di Rory. La storia di Rory ha elementi di finalità, specialmente nel suo libro: fino al consiglio di Sean Parker di Lorelai di abbandonare il titolo, c'è una meta dimensione in Rory che documenta la sua storia di vita, come se lo spettacolo che abbiamo appena finito di guardare era l'adattamento del libro che finirà di scrivere in futuro. E fino a quelle ultime quattro parole, sembra che lo spettacolo stia tracciando un percorso chiaro per noi da seguire: Rory finirà il suo libro, Jess lo pubblicherà e il suo sguardo bramoso nella finestra sarà il lieto fine che il Team Jess ha sempre immaginato . È tutto lì, fino a quelle ultime quattro parole, a quel punto ci rendiamo conto che la vita di Rory è nulla ma certo, e sono immensamente curioso di sapere come andrà a finire.

Annuncio pubblicitario

Ma prima di addentrarci nel modo in cui potremmo andare avanti dalla gravidanza di Rory, pensiamo indietro per un secondo. Per quanto la rivelazione mi sia sembrata un po' a buon mercato a prima vista, ho subito capito come cambia drasticamente una scena a cui assistiamo all'inizio dell'episodio. L'episodio è progettato per farti pensare che la chiamata di Rory che la turba riguardi la sua visita in sospeso con suo padre, che è ovviamente centrale nella narrativa che sta raccontando nel suo libro. Il loro incontro dice che lei cerca di decifrare la verità sul suo passato, chiedendosi se Christopher si rammarica di non essere stato lì per crescere Rory, e se desidera avrebbe combattuto per lei. Esso sembra come la ricerca per il libro, ma quando capisci che quella telefonata era potenzialmente da uno studio medico e che Rory potrebbe fare un salto da suo padre in seguito, ti rendi conto che gli sta chiedendo consigli su cosa fare per avere il bambino di Logan . Sta cercando di capire se Logan vorrà essere coinvolto, o se dovrebbe permettere a lui di essere coinvolto, o cosa significhi tutto questo. Per quanto il libro abbia lo scopo di sbloccare un futuro percorso di carriera, il suo ritorno al suo passato riguarda anche il tentativo di trovare le risposte per un futuro incerto, e questo aggiunge profondità al cliffhanger che non è necessariamente lì a prima vista.

Annuncio pubblicitario

Ma anche al dodicesimo sguardo, tutto si riduce a questo: Amy Sherman-Palladino è interessata a continuare la storia di Rory, magari raccontando un altro anno della sua vita? Nelle interviste prima della premiere, Amy e Daniel non parlano mai in modo assoluto, suggerendo personaggi che non compaiono in Un anno nella vita potrebbe presentarsi in futuro, e usando frasi come per ora, almeno come se la porta fosse aperta. Mentre Amy aveva sempre immaginato che queste parole fossero la fine di questa storia, lo stesso vale in un ambiente in cui possono fare stagioni abbreviate attraverso uno sbocco come Netflix? E il modo in cui l'episodio pianta i semi della situazione di Rory, in particolare quello sguardo desideroso di Jess, non suggerisce che Amy stia, perlomeno, proteggendo le sue scommesse?

Non so cosa voglio che succeda. C'è una parte di me che si sente Un anno nella vita sta catturando un fulmine in una bottiglia, dipendente dal nostro investimento emotivo nel vedere lo spettacolo riportato in vita e usando la nostra nostalgia per riportarci in questo mondo con successo. Ma se stai semplicemente continuando un risveglio, quella novità sarebbe scomparsa: i problemi del papà del bambino di Rory sono sufficienti per sostenere un'altra stagione da sola, senza una narrativa altrettanto avvincente per Lorelai o Emily? Funzionerebbe senza il peso emotivo della morte di Richard che ancorasse il senso di tumulto e la scoperta di sé dei personaggi? Un'altra stagione ridurrà la sfida di riportare in vita personaggi familiari quando quegli attori saranno ancora impegnati con altri spettacoli e film di successo?

Annuncio pubblicitario

Un anno nella vita lavori. Attinge al nucleo emotivo dello spettacolo, riprende i suoi ritmi distintivi e riesce a non superare il suo benvenuto con l'eccentricità che a volte potrebbe essere un po' troppo da gestire in grandi dosi. Questo è stato un revival di successo, uno che mi ha fatto piangere, e mi ha fatto ridere, e in generale mi ha fatto estremamente piacere poter rivisitare questi personaggi e questa città. ma sarebbe Un altro anno nella vita funziona anche? È qualcosa che può o dovrebbe essere replicato, trasformando le ultime quattro parole nelle prime quattro parole di un'altra fase del Gilmore Girls viaggio? O dovremmo essere soddisfatti di sapere che Rory sta seguendo le orme di sua madre, prendendo decisioni difficili sul suo futuro mentre si prepara a diventare madre per la prima volta?

era ben affleck nel salvare il privato ryan
Annuncio pubblicitario

Non abbiamo queste risposte, ma immagino che avremo questa conversazione fino a quando Amy e Netflix non ci daranno una risposta definitiva.