Will Forte nota che alcune di quelle battute su Last Man On Earth erano 'una cosa triste da fare'

DiWilliam Hughes 30/01/21 14:52 Commenti (38)

Ci sei mancato, foto per la stampa scattate mentre Will Forte si stava facendo cose strane ai capelli per Last Man On Earth.

Foto: Jesse Grant (Getty Images)



Sono passati quasi due anni da allora L'ultimo uomo sulla terra —una fantasiosa sitcom della Fox in cui tutti ridacchiavamo allegramente all'idea di una pandemia globale che distruggeva totalmente il tessuto della nostra società planetaria—ha mandato in onda il suo ultimo episodio, dandoci un cliffhanger tipicamente matto per inviare Tandy et. tutto fuori. Da allora, la star Will Forte ha lavorato su Quello MacGruber serie TV , e anche, presumibilmente, facendo quello che hanno fatto tutti gli altri, cioè pregando il grande Dio Maschera nel cielo di tenere le particelle di morte fuori dai nostri polmoni.

Annuncio pubblicitario

La gente ha notato, tuttavia, che lo spettacolo, che inizia nel 2020, ben dopo che un virus ha ridotto la popolazione umana a una manciata di persone, ha alcune somiglianze con la nostra attuale situazione mondiale, da Tom Hanks che è stato una delle prime persone a contrarre le malattie residenti in entrambe le realtà, a scene che si svolgono durante i primi giorni della pandemia che mostrano la guest star Kristen Wiig che si dosa con il disinfettante per le mani e costruisce la sua tuta ignifuga improvvisata per andare a fare la spesa. Osservatore ha fatto un'intervista con Forte su tutte le previsioni spettrali dello show questa settimana , con il primo Sabato sera in diretta star notando che le battute sui DPI improvvisati, specialmente per gli infermieri, erano una cosa triste da fare.

Forte ha anche discusso dei piccoli sensi di colpa che prova per aver trascorso quattro stagioni a prendere alla leggera qualcosa con così tanto potenziale per la tragedia del mondo reale:



È stato molto interessante essere in quello spazio mentale per quattro anni e poi avere un paio d'anni di distanza da esso ha dato un po' di prospettiva. Era uno scenario a cui mi sentivo un po' vicino. Ovviamente nel nostro spettacolo l'abbiamo portato a un estremo estremo in cui la maggior parte delle persone sulla terra è morta. Grazie a Dio, sembra che il mondo non ne soffrirà. Questa enorme quantità di vittime è così straziante. C'è un po' di senso di colpa che provo per avermi divertita. Abbiamo solo pensato che questa fosse una situazione che non si sarebbe mai verificata con i progressi scientifici che abbiamo oggi. Mi guardo indietro ora e sicuramente l'abbiamo portato a un punto esagerato. Non sarà mai una situazione in cui sette persone vivono e tutti sulla terra muoiono, ma ti senti comunque in colpa. Il mio cuore è con tutti coloro che hanno perso delle persone. Mi dispiace che abbiamo usato questa premessa per quattro anni facendo queste battute.

Forte dice che lui e alcuni degli altri autori dello show hanno anche passato alcune e-mail di gruppo, notando le somiglianze con il loro spettacolo. Compreso un altro elemento da quell'episodio di Kristen Wiig: anche noi stupidi scrittori di commedie sapevamo che le persone dovrebbero indossare maschere.