Stephen King cerca di spiegare perché il film La Torre Nera è stato così brutto

DiSam Barsanti 26/09/17 12:04 Commenti (155)

(Foto: Getty Images per Warner Bros., Scott Eisen)

Sebbene avesse alcuni difetti, il recente adattamento per il grande schermo di Stephen King's
Esso è stato ampiamente ben accolto dapraticamente tutti. Purtroppo non si può dire lo stesso per gli altri di questa estate adattamento di King per il grande schermo, La Torre Oscura , che ha trasformato un'epopea fantasy bizzarra su cowboy e maghi in uno slog fantasy bizzarro su un ragazzino noioso. Parlando con Avvoltoio in un'intervista estesa sui numerosi film e programmi TV basati sul suo lavoro in uscita quest'anno, King ha cercato di offrire una spiegazione per ciò che è andato storto con La Torre Oscura .



Annuncio pubblicitario

Per cominciare, crede che lo sceneggiatore Akiva Goldsman ha fatto un ottimo lavoro trasformando i suoi libri in quello che pensava fosse un film abbastanza buono, ma è abbastanza significativo che King menzioni altrove nel Avvoltoio intervista che non gli interessa particolarmente se gli adattamenti del suo lavoro sono buoni. Ad ogni modo, il problema più grande di King con La Torre Oscura è anche la più ovvia: ha cercato di stipare qualcosa come 3000 pagine in un film molto girato , che significa molte delle cose migliori o, sai, Tutti delle cose migliori, doveva essere tagliato. King sottolinea anche che la valutazione PG-13 del film è stata mantenuta La Torre Oscura dal trattare davvero con il contenuto estremamente violento dei libri, che è una specie di risposta sicura che impedisce a King di dover davvero criticare il film.