The Secret Life Of Pets è carino quando rimane al guinzaglio

DiKatie Rife 7/07/16 12:00 PM Commenti (187)

(Immagine: universale)

Recensioni B

La vita segreta degli animali domestici

la direttrice

Yarrow Cheney, Chris Renaud



Tempo di esecuzione

90 minuti

Valutazione

PG

Lancio

Louis CK, Eric Stonestreet, Kevin Hart, Jenny Slate, Albert Brooks



Disponibilità

Teatri ovunque 8 luglio

Annuncio pubblicitario

La premessa di base di La vita segreta degli animali domestici è semplice e carino: cosa? fare i nostri animali domestici fanno tutto il giorno quando non siamo a casa a vegliare su di loro? Le scene iniziali del film lo dimostrano in una serie di affascinanti vignette, visitando tutti gli animali domestici in un condominio in una Manhattan idealizzata dove gli alberi hanno effettivamente le foglie e non c'è spazzatura sul marciapiede. Welcome To New York di Taylor Swift e una manciata di altri successi pop geograficamente appropriati suonano nella colonna sonora, anche se la maggior parte della musica proviene dalla colonna sonora leggera e jazz del compositore veterano Alexandre Desplat. Lasciati a se stessi, gli animali fanno alcune cose che potresti aspettarti che facciano (abbaiare agli scoiattoli, inseguire le palle, fissare con desiderio gli avanzi nel frigo) e altre no (organizzare feste sfrenate con gare di sborramento dell'acqua del gabinetto e un colonna sonora di Andrew WK).

Louis CK - questa è New York, è praticamente obbligato a presentarsi - interpreta la voce di Max, un terrier allegro, facilmente distraibile e leggermente ubriaco che è totalmente devoto alla sua proprietaria, Katie (Ellie Kemper). Il ruolo non richiede molto impegno drammatico da parte di CK, ma per quelli abituati al suo personaggio cinico e triste in Louie , è divertente vederlo interpretare un personaggio così geniale. Il resto del cast di voci del comico gioca di più per digitare: Albert Brooks come un falco che odia se stesso, per esempio, o Jenny Slate come l'iperattivo Pomeranian Gidget, che, nonostante la grande interpretazione vocale di Slate, sarebbe più interessante se avesse qualche motivazione oltre alla sua cotta per Max. Nel quartiere ci sono anche Lake Bell nei panni della grassa e indifferente gatta di casa Chloe, Bobby Moynahan nei panni del carlino codardo Mel, Tara Strong nei panni della cinciallegra Sweet Pea e Hannibal Buress nei panni del bassotto dalle ossa gelatinose Buddy.



La vita di Max con i suoi amici animali è felice, finché Katie non porta a casa il grosso e goffo bastardo Duke (Eric Stonestreet) dal canile, gettando il suo mondo ordinato nel caos. In poco tempo, sono fuggiti dal parco dei cani e il film cambia marcia da episodi di vita a un'avventura ad alto rischio, fino a quando quella battuta sui puntatori laser del primo atto sembra provenire da un film completamente diverso da quello uno che fa quasi annegare i suoi protagonisti canini nell'East River, due volte. Gran parte del secondo atto consiste in una serie di scene di inseguimento mentre Max e Duke scappano da una banda di ex animali domestici rinnegati scaricati nel sistema fognario di New York, guidati da un coniglio bianco adorabile ma psicotico di nome Snowball (Kevin Hart) che è intento a uccidendo tutti gli umani. Gli amici di Max e Duke vengono a cercarli nelle fogne, i Flushed Pets li inseguono e così via, finché il coniglio non si lancia in un autobus MTA rubato attraverso il ponte di Brooklyn. È un po' come Storia di un giocattolo -o qualsiasi altro film Pixar che segue la stessa formula, ma con maiali tatuati invece di giocattoli mutanti.