Rick e Morty fanno una nuotata e vivono un'avventura incredibile

DiZack Handlen 9/11/17 00:11 Commenti (297) Recensioni Rick e Morty A

'Il disguido di Ricklantis'

Episodio

7

Annuncio pubblicitario

Porca puttana, figli di puttana di Atlantide! Voglio dire, so di essere stato iperbolico su questo spettacolo in passato, ma non è uno scherzo, guardare Rick e Morty fare un viaggio sotto il mare è stata la cosa migliore che potesse capitare a me, a te o a qualsiasi persona senziente. creatura con la capacità di elaborare stimoli visivi e uditivi. È stata una settimana piuttosto dura, non mentirò, ma quei 20 minuti dispari di innovazione acquatica hanno più che compensato tutto. Onestà, sono un po' perplesso. Non so come potrei essere possibile recensione niente di tutto ciò. Riesco a malapena a descriverlo. Il mio cervello sta ancora formicolando. Atlantide! Chi avrebbe mai pensato che sarebbero mai andati a Atlantide .



Oh amico. Cavolo. In realtà... dannazione, non so davvero da dove cominciare. Immagino che potrei, non so, fingere che sia successo qualcos'altro? Ad esempio, un modo per contrastare la brillantezza assoluta e sbalorditiva descrivendo che era anche brillante ma almeno, sai, esiste in un quadro che possiamo riconoscere, se non del tutto, non lo compri? Non stai comprando niente di tutto questo. Bene. A volte provo a mettere un piccolo sforzo in questi, tutto qui.

Annuncio pubblicitario

Quindi: il nostro Rick e Morty trascorrono tutto il The Ricklantis Mixup ad avere avventure ad Atlantide, dove Morty ottiene un po 'di sirena (spera che sarà una cosa normale) e Rick fa qualunque cosa diavolo faccia Rick, che probabilmente implica rubare qualche scienza fantasiosa cose e/o droghe pesanti. Mentre si stanno divertendo, siamo bloccati a fare il check-in con la nuova e migliorata Cittadella dei Rick, ricostruita dopo che il nostro Rick ha ucciso tutti nella premiere della stagione. E le cose si complicano. Alla fine va tutto bene, ma questo è uno di quegli episodi sul filo del rasoio in cui ho passato la maggior parte del tempo ad aspettare che qualcuno cadesse.

Proviamo a scompattare questo, vero? Anche ottenere i nomi giusti sarà un viaggio. La Cittadella dei Rick è stata introdotta nella prima stagione dello show: è un luogo in cui Rick e Morty del multiverso vanno a vivere per stare con altre persone che capiscono esattamente cosa stanno attraversando in ogni momento. Un'estrapolazione della teoria dell'universo infinito combinata con una parodia del tropo dei fumetti delle benevole organizzazioni galattiche che ci osservano da lontano, la Cittadella era il tipo di spingiamolo alla sua logica conclusione, l'idea che lo spettacolo avesse già fatto il suo segno distintivo. Ha funzionato nella prima stagione perché non ha superato il suo benvenuto e perché l'episodio riguardava principalmente la distinzione dei nostri Rick e Morty dal resto di loro.



G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Come vanno i concetti, è sia incredibilmente intelligente che dannatamente difficile far funzionare un dispositivo narrativo. Inventare una miriade di iterazioni sui tuoi due personaggi principali (e sono solo Ricks e Mortys alla Cittadella, il che significa che se non ti piace la voce di Justin Roiland, sei fottuto) senza mai ripeterti o estendere la plausibilità oltre ogni speranza di ritorno non è una sfida per i deboli di cuore. Il Ricklantis Mixup risolve più o meno questo problema non preoccupandosi affatto della plausibilità. Una volta che accetti che il multiverso è possibile, che esiste un numero quasi infinito (o semplicemente infinito) di possibili versioni di Rick e Morty, allora devi andare avanti con esso. Questo è uno spettacolo che ha avuto un mondo pieno di pizza parlante. (E sì, mi rendo conto che sto svendendo la stranezza di quella gag.)

Va bene fino a quel momento, ma ti spingi troppo oltre e diventa difficile raccontare una storia avvincente nell'arco di una ventina di minuti. Perché non importa quanto sia bizzarra la realtà dello show, deve comunque funzionare come uno show televisivo; deve ancora avere una narrativa riconosciuta con inizio, metà e fine, e deve ancora avere una posta in gioco e un conflitto di personaggi. La libertà artistica in una forma narrativa può solo elaborare quanto la sua struttura intrinseca lo consente.

Annuncio pubblicitario

The Ricklantis Mixup risolve questo problema usando la bizzarra stranezza della nuova Cittadella per passare attraverso una manciata di trame che, spogliate della loro stranezza, sono tutte abbastanza familiari. Abbiamo un poliziotto alle prime armi al suo primo giorno di lavoro con un partner brizzolato e bigotto che potrebbe anche essere corrotto; abbiamo un gruppo di ragazzi che stanno andando molto Stammi vicino -stile ricerca della maturità; abbiamo un operaio di fabbrica che crolla sotto la pressione di un lavoro disumanizzante e tiene in ostaggio il suo posto di lavoro; e abbiamo un politico sfavorito che, a quanto pare, potrebbe non essere così sfavorito dopotutto. Il fatto che queste storie siano tutte popolate da vari Rick e vari Morty non altera la traiettoria di queste trame. Significa che i cliché sono scherzi invece che semplici cliché.



E funziona, anche se, se devo essere onesto, devo ammettere che per un po' stavo cercando di decidere se forse lo show avesse finalmente commesso l'errore di sparire da solo. Questo è sempre un rischio con qualcosa di così consapevole e determinato a resistere all'essere prevedibile. Sono rimasto impressionato dall'inventiva—ah, quindi il poliziotto brizzolato è in realtà un Morty che odia gli altri Morty, e c'è un inquietante pseudo-strip club dove i Morty ballano; ed ehi, quella fabbrica che l'operaio tiene in ostaggio produce biscotti di wafer aromatizzati con la felicità di un semplice Rick che apprezza sua figlia, ma senza l'amarezza o l'intuizione di base che attraversano i migliori episodi di mindfuck dello show, questo è stato divertente ma forse solo un po' indulgente.

Annuncio pubblicitario

Eppure tutto questo si collega in modo molto soddisfacente, con il ritorno dell'altra figura importante di quell'episodio della Citadel della prima stagione: l'Evil Morty. Il personaggio è andato via abbastanza a lungo che il suo ritorno qui ha un peso. Non è difficile indovinare dove sta andando la storia di Morty per il presidente, ma ciò non rende la risoluzione meno soddisfacente, e il modo in cui quella risoluzione lega più o meno tutto in un unico grande, divertente/raccapricciante finale salva l'episodio dall'essere semplicemente uno scherzo prolungato. Evil Morty è un concetto così strano che è elettrizzante sapere che gli scrittori non lo hanno abbandonato, e potrebbe anche fornire qualcosa di cui lo show avrà bisogno in futuro: una minaccia oltre la natura disfunzionale intrinseca di Rick e Morty.