La vera storia dietro la partita di basket di Charlie Murphy con Prince

DiRandall Colburn 21/04/17 15:12 Commenti (94)

Foto: Comedy Central

Oggi ricorre il primo anniversario diLa morte del principee, sfortunatamente, è stato colorato dabattaglie legali e musica ristrettapiuttosto che il ricordo. La scorsa settimana abbiamo perso anche uno dei suoi amici, Spettacolo di Chapelle allumeCharlie Murphy. Murphy è sempre stato una parte memorabile della serie, e alcuni potrebbero dire che sono stati i suoi ricorrenti sketch di True Hollywood Stories a far esplodere lo spettacolo (nel bene e nel male, è stato responsabile di I'm Rick James, cagna!). Nello sketch, Murphy raccontava storie di incontri con le più grandi celebrità del mondo insieme a suo fratello, Eddie Murphy. Uno, forse ricorderete, incentrato su Prince.



Annuncio pubblicitario

Nella storia, Murphy parla di una notte in cui lui ed Eddie si sono scontrati con Prince in una partita di basket e sono stati prontamente distrutti. Come racconta Murphy, Prince non si è mai cambiato d'abito e in seguito ha persino servito loro dei pancake. Sebbene nessuno dubiti necessariamente della storia (la specificità di questi racconti conferisce loro veridicità, anche se non possiamo effettivamente garantirli da soli, abbiamo detto inla nostra recensione), ora abbiamo la conferma che la notte si è svolta più o meno esattamente come l'ha raccontata Murphy.

In una nuova intervista con scudiero , lo ha detto il chitarrista blues Micki Free, un ex amico e collaboratore di Prince. Lo saprebbe anche lui, poiché ha giocato lui stesso nel gioco.

Charlie Murphy non mentiva. Tutto quello che è successo in quello [schizzo di True Hollywood Stories] era reale. Siamo tornati a casa di Prince dopo il club. Era il 1985 e c'erano un gruppo di ragazze con Eddie [Murphy], me stesso, Charlie—riposa in pace—e altri ragazzi. E dal nulla Prince dice: volete giocare a basket? Io, Charlie ed Eddie ci guardiamo come, che diavolo? E Prince va, io, Micki e Gilbert contro di te, Eddie e lo zio Ray.



Abbiamo giocato tre contro tre. Non ricordo se abbiamo cambiato i nostri vestiti, ma so per certo che Prince non ha cambiato i suoi. Non si è preparato per giocare. Se qualcosa è cambiato oltre le camicette, sono stati i suoi tacchi. Prince si è messo delle scarpe da tennis. Tutto quello che ricordo è che quando Prince ha fatto quel primo scatto, era tutto a rete. Lo guardo fare uno scatto dopo l'altro, tipo, che diavolo? Poi alla fine ci hanno fatto davvero i pancake, i pancake ai mirtilli. Ed erano buoni! Uscire con Prince è stato magico.

E non è tutto ciò che Free aveva da dire. L'uomo ha un sacco di storie di Prince, tutte che servono a elevare ancora di più la leggenda del musicista. Prendi questa gemma, ad esempio:

C'è stata una volta in cui stavo entrando in questo club e mi sono fatto fare i vestiti dalle stesse persone che hanno fatto i suoi. E ho fatto realizzare i miei stivali dallo stesso ragazzo che ha fatto gli stivali di Prince. Quindi stavo entrando nel club con la mia allora moglie, Teri Copley, un'attrice degli anni '80 che aveva il suo programma televisivo. Prince stava uscendo dal club e si è avvicinato a me: pensavo di avere un bell'aspetto! E lui mi guarda dritto negli occhi e dice, Hmmm... Ti manca solo una cosa. E Prince tirò fuori un paio di mutandine rosse dal suo completo, che ho ancora oggi, e me le mise in tasca! Li accarezzò e disse: Ora, stai bene. E se ne andò impettito. Tempi folli.



G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Sì. Questo è il nostro principe.