Una nuova missione riporta Star Wars: The Bad Batch alle origini

Il fuoco dei cannoni, lo storyboard brillante e il lavoro di squadra a livello di prima hanno reso 'Common Ground' uno degli episodi più emozionanti di Star Wars: The Bad Batch di sempre

DiJarrod Jones 7/02/21 12:09 Commenti (35) Avvisi

Star Wars: The Bad Batch

Schermata: Disney+/Lucasfilm Ltd.



Il lotto cattivo , forse più di ogni altro Guerre stellari prequel, ha un'opportunità unica di esplorare come l'Impero risolve tutte le controversie persistenti e i vari vuoti di potere che rimangono in seguito quella fine improvvisa e decisiva delle Guerre dei Cloni , da vicino e personale.

Annuncio pubblicitario

Considera il tiratore scelto Crosshair, un tempo soldato volenteroso della Repubblica,ora il capo della sua squadra di uccisioni imperiali-che mantiene la sua lealtà al Cancelliere Palpatine mentre si assicura la sua presa sulla galassia come imperatore autoproclamato. Sì, rimane la fastidiosa questione del suo chip inibitore e il concetto di libero arbitrio tra i clone trooper ( i buoni soldati seguono gli ordini, ecc.), ma mettilo da parte per ora; La posizione di Crosshair all'interno delle offerte dell'Impero appena forgiato Batch difettoso spettatori un punto di osservazione privilegiato per vedere come opera questo regime autoritario durante i suoi giorni di formazione. E fino a questa settimana,nonostante gli intrighi del codice a catena, Star Wars: The Bad Batch doveva ancora trarne il massimo vantaggio.

wiig sabato sera live

Per essere onesti, non è proprio questa la sua funzione. Il lotto cattivo è una storia di famiglia ritrovata dopotutto, un piccolo (ma esuberante) dramma ambientato nella più ampia tela del Guerre stellari saga. Hunter, Tech, Echo, Wrecker e Omega, cercano di farsi strada nell'universo. Semplice.Ma Crosshair era anche un membro di questa crew, e mentre la sua assenza è stata un punto critico persistente e doloroso per i suoi ex compagni d'armi Crosshair è stato principalmente utilizzato come minaccia periferica per la serie: si presenta, il gruppo si mette sulla difensiva, lo fanno fuori dall'altra parte del conflitto e tutti stanno soffrendo molto di più. Di nuovo, semplice.



Recensioni Star Wars: The Bad Batch Recensioni Star Wars: The Bad Batch

'Terra comune'

A- A-

'Terra comune'

Episodio

10

desinenza f nier automi

Ma che dire del nuovo lavoro di Crosshair come fascista in buona fede? L'ammiraglio Rampart invia la sua squadra in altre missioni? Senza una Morte Nera incombente, penseresti che vendere una dittatura in tutta la galassia sarebbe una cosa difficile da realizzare. Non ci sono voci di dissenso che devono essere, ehm... curate? Ricordiamo le parole del senatore Padme Amidala verso il culmine di Star Wars: Episodio III — La vendetta dei Sith , quando lei e il senatore Bail Organa furono visti accigliati all'ascensione dell'imperatore Palpatine: Così è così che muore la libertà: con fragoroso applauso. Nonostante la sua adulatrice standing ovation, al Senato Galattico mancavano almeno uno o due senatori per essere unanimi nella sua decisione di inginocchiarsi davanti a Palpatine, quindi che dire di quegli altri lealisti della Repubblica là fuori? E le loro controparti separatiste traditrici?

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Common Ground, diretto da Saul Ruiz e scritto da Gursimran Sandhu, potrebbe riportare Crosshair sullo scaffale (presumibilmente per guariree forse anche a trovare una bella benda sull'occhio? ), ma alla fine affronta questo allettante pezzo di costruzione del mondo imperiale, o almeno una parte di esso. L'episodio ci porta a Raxus, ex epicentro del governo separatista, dove l'Impero premia la lealtà del suo senatore a Darth Sidious durante le Guerre dei Cloni con la legge marziale. L'Impero non è tuo nemico, dichiara il capitano imperiale Bragg ai cittadini della capitale del pianeta Raxulon, mentre il senatore Avi Singh si torce le mani e confessa i suoi dubbi al suo droide protocollare, GS-8. Non so se posso farcela, dice. Troppo poco e troppo tardi.



Star Wars: The Bad Batch

Schermata: Disney+/Lucasfilm Ltd.

baz luhrmann colonna sonora di romeo e giulietta
Annuncio pubblicitario

Che Singh sia rimasto seduto o meno al fianco dei senatori Amidala e Organa durante l'ascesa di Palpatine al potere illimitato non viene affrontato in questo episodio, ma è chiaro dal salto che sta finalmente nutrendo dei dubbi sul terrificante degrado di tutta questa democrazia nella cosa del totalitarismo. (Che cosa fatto pensa che il finale di Sidious sarebbe stato simile?) Mentre Bragg afferma bruscamente che l'Impero intende trattarli in modo equo, la folla di Raxian non lo sta vivendo, e con gli occhi pieni di aspettativa della sua gente su di lui Singh dichiara di aver cambiato idea. Con questo atto di sfida democratica Singh viene messo a tacere dagli stormtrooper di Bragg e gli AT-TE si immettono tra la folla sottostante, il che lascia GS-8 per inviare una chiamata di soccorso a, tra tutte le persone, Cid, il cercatore del mercato nero e faccendiere di Ord Mantell . È lì che troviamo Hunter e il suo Bad Batch, che sono tornati nella relativa sicurezza dell'umida taverna di Cid, sgranocchiando Mantell Mix come se non ci fosse un domani.

Se questo inizia a sembrare familiare, è probabilmente perché dovrebbe. A parte la flessione del potere imperiale, Common Ground è un ritorno alla formula per Il lotto cattivo ; è un gradito declassamento della posta in gioco a seguito del guanto di sfida emotivo degli ultimi tre episodi e, soprattutto, rafforza quanto sia diventato essenziale Omega per Clone Force 99. (Anche se questo aspetto dell'episodio viene inserito nella trama b, Hunter lo fa rivelare, nel suo modo meravigliosamente goffo, che la sua aspirante figlia è sempre in prima linea nei suoi pensieri.) Mentre Hunter & Co. volano via per tirare fuori il senatore Singh dalla tuta imperiale, Omega, che ha una mente per la strategia, entra casualmente in una partita di holochess e poi vince la libertà del Batch da Cid.

Annuncio pubblicitario

È chiaro che Omega sarebbe sempre stata la persona che ha tirato fuori il Batch dalla tasca di Cid; che succeda in un modo così discreto è una rinfrescante sovversione considerando la natura roboante generale di Il lotto cattivo . Inoltre, non è che Common Ground non abbia fuochi d'artificio da vendere: l'infiltrazione furtiva di The Batch in territorio ostile (insieme al sorprendentemente esilarante GS-8) si trasforma rapidamente in una divertente requisizione di uno di quei goffi AT-TE, all'interno del quale Hunter & Co. scappano molto gradualmente con il senatore al seguito. Esplosioni stordenti, granate emp e colpi alla testa possono mantenere basso il conteggio dei cadaveri di questa settimana, ma il fuoco dei cannoni, lo storyboard brillante e il lavoro di squadra a livello di prima del Batch rendono questo uno degli episodi mid-stream più emozionanti finora.

Star Wars: The Bad Batch

Schermata: Disney+/Lucasfilm Ltd.

Annuncio pubblicitario

Ancora Il lotto cattivo non sarebbe Il lotto cattivo senza un vero epilogo emotivo con Hunter e Omega. Ora libero dai debiti di Cid, Hunter ha l'opportunità di portare la sua famiglia da qualche parte, ovunque, altrove. E mentre vuole assicurarsi che Omega sia al sicuro (anche se significa lasciarla alle cure inaffidabili di Cid), tenere un soldato in crescita dall'azione che brama alla fine non serve a nessuno tranne che a Hunter. Si tratta di fiducia: chi non lo merita e chi lo fa. Quindi le scuse arrivano in un gioco finale di dejarik tra Hunter e Omega, il suo esito già deciso. Sei pronto per questo? chiede il cacciatore.

sempre solare lavoro charlie