Can't Stop The Feeling di Justin Timberlake! è una corsa allo zucchero soul-pop

DiAnnie Zaleski 15/06/16 13:00 Commenti (29)

(Grafica: Nick Wanserski. Foto: Getty Images)

Nel Ascolta questo , Il AV. Club gli scrittori cantano le lodi di canzoni che conoscono bene. Questa settimana, dal momento che stiamo entrando nel ritmo estivo, scegliamo quella che vorremmo fosse la canzone dell'estate di quest'anno.



Annuncio pubblicitario

Justin Timberlake, non riesco a fermare la sensazione! (2016)

Per me, una canzone estiva perfetta è quella che posso suonare mentre guido in macchina con i finestrini abbassati, mentre sviluppo una scottatura micidiale sul braccio sinistro. La melodia non deve essere significativa (in effetti, più leggera è, meglio è) e dovrebbe offrire alcuni minuti di pura evasione dalla realtà. Il più delle volte, questo significa che mi rivolgo alla top 40, dal momento che è lì che è emerso il pop estivo più fantasioso e più fresco negli ultimi anni.

Quest'anno, posso già dire che Can't Stop The Feeling di Justin Timberlake! è la mia marmellata quando fa caldo. Stilisticamente, è una corsa allo zucchero soul-pop ottimizzata per il massimo dei groove dance, grazie a una debole programmazione elettronica. Non sorprende che i crediti mostrino che la canzone è una collaborazione tra JT e Max Martin, i cui CV relativi a Timberlake, incredibilmente, in precedenza includevano solo il megahit di 'N Sync It's Gonna Be Me e il taglio dell'album Tell Me, Tell Me... Baby. L'abilità di Martin e del collaboratore Shellback per gli infallibili ganci pop e gli arrangiamenti concisi sono una combinazione perfetta per l'agile falsetto e le acrobazie vocali di Timberlake. È una melodia dal suono contemporaneo ma possiede alcuni significanti nostalgici per dargli una lucentezza senza tempo.