Come la più grande forza di Arrow è diventata la sua più grande debolezza

DiSam Barsanti 15/10/19 18:00 Commenti (253)

Foto: Jack Rowand (The CW)

Nella primissima puntata di Freccia , la telecamera fa una panoramica sulla spiaggia dell'isola deserta dove si suppone che il playboy miliardario Oliver Queen sia rimasto da solo per cinque anni, e ingrandisce l'iconica maschera nera e arancione del classico cattivo dei fumetti Deathstroke con una freccia trafitta nel buco dell'occhio. L'implicazione era chiara: nonostante tutte le trappole di Christopher Nolan e il rifiuto palese dell'estetica irrealistica dei fumetti, questo sarà uno spettacolo di supereroi. The CW non spaventerà gli spettatori dicendo subito un nome ridicolo come Deathstroke (o anche The Green Arrow), ma alcuni personaggi dei fumetti volere spuntare prima piuttosto che dopo.



Annuncio pubblicitario

E si sono presentati: nel corso delle prime due stagioni, Freccia non solo ha messo Slade Wilson nella sua armatura completa di Deathstroke, ma ha anche presentato le apparizioni di altri famosi cattivi DC come Merlyn, Count Vertigo, la banda Royal Flush, Firefly, Deadshot e persino la Suicide Squad (con tanto di cameo di Harley Quinn, anni prima Margot Robbie ha iniziato a far oscillare un martello), per non parlare di alcuni riferimenti non così vaghi al mega-cattivo Ra's Al Ghul. Alla fine della seconda stagione, Oliver aveva già un compagno, la sua città era stata terrorizzata da molteplici trame di supercriminali, a sua sorella era stata data la sua porta nella vita del supereroe, ha risposto alle preghiere degli spedizionieri iniziando una relazione romantica con un mago della tecnologia. Felicity Smoak, e—oh sì—il suo amico Barry Allen è stato colpito da un fulmine, preparando il palcoscenico di Il flash e l'espansione di quello che alla fine sarebbe stato chiamato Arrowverse.

Per dirla semplicemente, Freccia ha attraversato grandi eventi in quei primi anni e ha reso quelle stagioni iniziali davvero eccitanti e fresche. La seconda stagione in particolare, con Oliver che affronta un Deathstroke completamente realizzato che è completamente fuori di testa e ha costruito una montagna di schemi elaborati progettati per ferire Oliver in ogni modo possibile, è uno dei punti più alti della televisione di supereroi in generale . Naturalmente, il motivo per cui i primi anni sono stati così soddisfacenti è che sono stati esplicitamente progettati in quel modo.

Sei anni fa, quando Freccia la seconda stagione stava per iniziare, il produttore della serie Marc Guggenheim detto al sito dei fan GreenArrowTV che gli scrittori hanno esplicitamente cercato di bruciare la storia e non essere preziosi con qualsiasi cosa volessero fare, nella speranza di evitare il tipo di narrazione angosciosamente ritardata che affliggeva i precedenti spettacoli di supereroi. Dopotutto, l'ultima grande incursione di The CW nel genere prima Freccia era Smallville , e ha aspettato tristemente fino all'ultimo secondo dell'ultimo episodio per trasformare il suo Clark Kent in Superman, e anche allora è stato più un assaggio che una rivelazione. Chiaramente, il team in via di sviluppo Freccia voleva evitare quell'errore specifico.



Sfortunatamente, il problema con la masterizzazione della storia è che alla fine non avrai più storie da masterizzare e non ci è voluto molto per Freccia diventare vittima del proprio successo. Facendo tutte le cose interessanti, come la svolta di Deathstroke verso il male, il compagno Roy Harper che adotta il nome Arsenal e il cattivo della prima stagione Malcolm Merlyn che viene identificato come un accolito di Ra's Al Ghul, il prima possibile, Freccia alla fine ha dovuto accontentarsi di trame e cattivi che non avevano lo stesso impatto. Guggenheim ha persino previsto lo stesso in questo GreenArrowTV intervista: Se abbiamo l'idea e la realizzeremo, facciamola ora. Risolveremo la quinta stagione quando arriveremo alla quinta stagione.

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Ironia della sorte, la quinta stagione è in realtà una delle Freccia sono anni migliori, con Oliver che fa i conti con la sua eredità come vigilante e torna indietro alla sua prima volta sull'isola per la conclusione formale della trama originale del flashback. Questo era un valore anomalo, tuttavia, e il motivo per cui ha funzionato così bene è stato perché il suo arco narrativo principale della stagione è stato infilato in quei bei primi anni. Anche Slade, che era tornato alla sanità mentale dopo alcuni anni di prigionia, è tornato per aiutare Oliver, ricordando la loro amicizia della prima stagione.

Foto: Jack Rowand (The CW)



Annuncio pubblicitario

Tutto il resto al di là di quelle due stagioni promettenti, però, è stato un disastro. Ci sono un certo numero di colpevoli: la mancanza di cattivi avvincenti, la devozione dello show al suo dispositivo di inquadratura flashback e sviluppi come Felicity che non riesce a impedire a una bomba nucleare di distruggere una città americana, qualcosa che non viene quasi mai menzionato di nuovo, nonostante (o perché di) quanto sia assolutamente ridicolo. Ma tutti tornano a quella filosofia articolata da Guggenheim nel 2013: slancio in avanti a tutti i costi che ha finito per costare Freccia Tutto quanto.

Con gli avversari canonici di Green Arrow esausti e il tempo sullo schermo di Ra's Al Ghul quasi sprecato (tranne per un classico duello con la spada a torso nudo), lo spettacolo si è sforzato di trovare nuovi supercriminali. La sua interpretazione dell'antieroe della lista D Vigilante andava bene, ma sai che stai raschiando il fondo del barile quando le creazioni comiche come lui e Cane selvatico stanno ottenendo grandi riflettori invece di personaggi più importanti. Da qui l'ascesa di Ricardo Diaz, un mafioso glorificato che poteva reggere il confronto con Oliver e i suoi amici semplicemente perché la trama lo richiedeva. Diaz è basato su un maestro di arti marziali dei fumetti chiamato Richard Dragon (o, più precisamente, il criminale che ha ucciso Dragon e ha rubato la sua identità nel Nuovo 52 continuità), ma TV Diaz non fa mai nulla di abbastanza interessante da giustificare qualsiasi associazione con il cognome Dragon.

Annuncio pubblicitario

Il ritmo dello spettacolo ha lasciato anche Oliver con una carenza di alleati adatti. Con la storia di Oliver, o almeno la storia che era stata preparata dal pilot, essenzialmente terminata entro la fine della quinta stagione, gli scrittori hanno avuto la possibilità di andare in qualsiasi direzione volessero nella sesta stagione. Sfortunatamente, hanno scelto di spostare l'attenzione dal loro personaggio principale a favore di altri vigilanti che facevano parte del pessimo e fastidioso New Team Arrow, la maggior parte dei quali erano solo variazioni inefficaci o meno interessanti su personaggi precedentemente stabiliti. L'originale Black Canary è morto, ma ora abbiamo più Black Canary che sono peggio!

L'unica volta che lo spettacolo è riuscito ad avere successo in questo settore, era al servizio di personaggi e concetti che sarebbero stati meglio utilizzati in uno spettacolo diverso: Le leggende del domani di DC . Quell'eccellente spin-off è anche molto più bravo a muoversi avanti e indietro nel tempo. Entro la terza stagione, Freccia stava prendendo i suoi flashback dall'isola per una storia che era o troppo disconnessa dalla trama dei giorni nostri per sentirsi importante o così strettamente collegata da sembrare a buon mercato e distraente. (Quali sono le probabilità che un virus killer che Oliver ha incontrato cinque anni fa sia lo stesso virus killer utilizzato da un cattivo nel presente?) In effetti, il più vivo Freccia si sente dal 2014 quando ha abbandonato Oliver e i flashback interamente nella settima stagione, invece lampeggiare inoltrare in una Starling City distopica, senza Freccia Verde, dove i confini tra chi ha e chi non ha sono nettamente tracciati. Lì, una giovane donna, che alla fine si è rivelata la figlia di Oliver, combatte a malincuore per la giustizia insieme alle summenzionate Canarie. Era una nuova energia per Freccia , uno che ha tagliato tutti i fili dell'invecchiamento dalle storie attuali dello spettacolo, che ancora ha coinvolto Oliver che combatte contro Ricardo Diaz, con l'aggiunta della svolta del Team Arrow che viene delegato dal dipartimento di polizia, sempre un buon indicatore del fatto che il tuo spettacolo di vigilantes oscuro è vissuto un po' troppo a lungo.

Annuncio pubblicitario

Con un'ultima stagione in anteprima il 15 ottobre, Freccia ha un'ultima possibilità di bruciare la storia come una volta, e sembra che dovrebbe essere in grado di finire con una buona nota. Il trailer della stagione ha mostrato alcune sciocchezze complicate sul ciclo temporale, con la figlia di Oliver e i suoi futuri amici che sono rimasti in giro per un altro anno (e possibilmente ottenere il proprio spin-off ). Inoltre, c'è l'imminente Crisi sulle Terre Infinite crossover, che sta aprendo la porta a Oliver per affrontare una follia multiversale che può effettivamente avere un impatto sullo spettacolo in modi che gli scrittori non dovranno più risolvere in seguito. Per la prima volta, Freccia non deve davvero preoccuparsi di bruciare le storie troppo velocemente o di capire cosa fare nelle stagioni future, dando allo spettacolo una libertà vitale che non ha avuto da quando la maschera di Deathstroke si è rivelata nella prima stagione.