Homer e Marge si occupano di erba legale in un Simpsons che avrebbe potuto andare molto peggio

DiDennis Perkins 22/03/20 22:22 Commenti (37)

Foto: The Simpsons/20th Century Film Corporation

lo spettacolo di Cleveland è stato cancellato?

La tua presentazione di vendita senza fronzoli e maldestra mi ha conquistato.



Sono stato momentaneamente sorpreso dal grande e audace avviso sui contenuti di TV-14 prima dell'inizio di stasera Simpson . Ma, dopo essermi calmato con il pensiero che no, non c'era un ladro I Griffin episodio in arrivo, mi sono ricordato che l'episodio 2020 di stasera di I Simpson si stava avventurando nelle acque tempestose e controverse di . . . la pentola. Più specificamente, il crescente movimento nazionale verso la legalizzazione della marijuana e la proliferazione di attività legali legate alla cannabis (non più chiamate head shop, grazie mille), una trasformazione civica che ha portato incalcolabili decenni di guerre generazionali e infruttuose tattiche di dibattito iperbolico proprio in il mainstream. Dopotutto, quando, un anno, i genitori raccontano ai loro figli dei pericoli del fumo di droga (mentre spostano gli occhi nel riconoscere a malincuore il loro uso ricreativo giovanile), e l'anno dopo passano davanti a tre dispensari dall'aspetto allegro con nomi come Calming Harvest sulla strada per Arby's, è un gioco equo per uno spettacolo come I Simpson per vedere come Marge e Homer affronteranno il problema.

Annuncio pubblicitario

Ancora: avviso di contenuto grande e spaventoso. Recensione valutata AV-14. Procedete a vostro rischio.

Recensioni I Simpson Recensioni I Simpson

'Autostrada per bene'

B B

'Autostrada per bene'

Episodio

17



Nel passato, I Simpson Le barzellette sull'erba sono in gran parte incentrate su Otto, l'autista di scuolabus più strafatto di Springfield, quindi è naturale che si presenti come catalizzatore per un colpo di scena del secondo atto qui. Una volta che Marge riesce innocentemente a farsi strada in un lavoro di vendita presso l'impero dei cannabinoidi post-boxe di Drederick Tatum, grazie alla sua sana probità di fornire un volto rassicurante al negozio Well+Good scintillante, stile Apple Store, Springfield diventa così amico dell'erba che il ronzio di Otto è seriamente severa. Borbottando attraverso un tentativo di acquisto Well+Good con il raggiante store manager Desmond (un Billy Porter frizzante e divertente), le solite battute e strizzatine d'occhio allusive di Otto sono accolti con più tinture, lozioni, edibili e altri prodotti a base di cannabis luccicanti di quanto avrebbe mai potuto sognare di, anche se si ritrova spento quando il suo discorso sui poliziotti vede l'ufficiale della polizia di Springfield Eddie fare le sue raccomandazioni.

Come per la maggior parte del suo pubblico, l'intera questione della marijuana è stata vista come uno scherzo ironico I Simpson fin dall'inizio, con un'applicazione reazionaria e draconiana si è contrapposta a sballoni per lo più innocui e tipi di forze dell'ordine che sono fin troppo pronti a partecipare quando nessuno guarda. Ora che il business dell'erba legale è qui per restare (almeno per i tipi per lo più bianchi e in ascesa che possono cercare di incassare), che i Simpson (famiglia e serie) lo incorporerebbero nella serie di imbrogli, avventure e quant'altro si sente, beh, organico. E la sceneggiatura di Highway To Well, accreditata alla sempre benvenuta Carolyn Omine, fa un lavoro ammirevole nel far sentire a casa l'elemento marijuana (nome sottovalutato del dispensario) come solo un'altra scusa per far ribollire in superficie le differenze tra Homer e Marge, piuttosto che puzzare di stantio episodio molto speciale o sensazionalismo. A quanto pare, l'erba legalizzata è solo un'altra novità nella società americana che ne svela i personaggi, in maniera più o meno soddisfacente.

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Foto: I Simpson/20th Century Fox Film Corporation



Per Marge, il bisogno doloroso e nascosto di sentirsi apprezzata e speciale è un tratto distintivo. Per quanto il suo Homey la ami, è terribile nel mostrare a sua moglie quelle cose, tranne nel tipo di gesto grandioso, spesso profondamente irresponsabile che disinnesca il conflitto coniugale di un episodio. Da Well+Good, Drederick, Desmond e la commessa dai capelli rosa Lauren (Chelsea Peretti) stanno tutti usando Marge per la sua ingenua lucentezza suburbana nella loro fiorente attività, ma sembrano anche apprezzarla e rispettarla, e gradualmente arriva a vedere come la sua distribuzione di caramelle gommose che alterano l'umore e bottiglie da $ 30 di soda al CBD rende la vita dei suoi clienti un po' migliore. (Anche la signora Skinner ritorna lodando felicemente il figlio Seymour per essere un preside importante, che è il caso più convincente dell'episodio per la legalizzazione e l'uso diffuso.) Il problema per Marge è che, all'inizio, non sa cosa sta vendendo , che è problematico a qualsiasi livello. (Non è un bell'aspetto per lo staff di Well+Good, in quanto Marge sta inconsapevolmente distribuendo un farmaco che altera i sensi a persone che non sanno nemmeno cosa stanno prendendo.)

Annuncio pubblicitario

Tuttavia, dopo una chiacchierata intorno al tavolo da pranzo dei Simpson, Marge decide di tornare al lavoro, una decisione presentata come considerata, adulta e persino lodevole, motivo per cui l'episodio ha ricevuto quell'avvertimento di rete più di qualsiasi vecchia gag da stoner. Il dilemma centrale dei genitori è ben riassunto nell'incoraggiamento / ammonimento di Homer, quando dice alla partenza di Marge, Ora vai a vendere quella droga sicura e legale che i nostri figli non dovrebbero mai usare! Per quanto riguarda un'istituzione televisiva come I Simpson prendere posizione sulla marijuana, sottolineando che il nuovo lavoro di Marge (legale in questo stato è detto più volte per enfasi) è paragonato ragionevolmente al suo lavoro in un negozio di liquori è un cambiamento di paradigma altrettanto razionale. Più tardi, Moe - deluso dall'aumento dell'erba sul suo intossicante legale e redditizio preferito - si lamenta dei vecchi tempi prima di queste scimmie-bong tinte di cravatta, quando le persone si bevevano in scazzottate pericolosamente inutili, che raddoppiano lo scherzo.

Foto: I Simpson/20th Century Fox Film Corporation

Annuncio pubblicitario

Ma Marge non lavorerà in un'azienda di cannabis alla fine dell'episodio, quindi il test è in quale conflitto alla fine la porterà fuori dal business dell'erba. E lì, c'è un successo e una miss, anche se la miss è la più divertente delle due, poiché il simpatico Otto di Homer si rivolge alla vecchia attività di spaccio di erba sul retro della scuola (anche se preceduta da un disclaimer che tutto ciò che sta per accadere è ora legale) lo vede trasformare il magazzino di Moe in un simulacro osservato in modo umoristico di ogni squallido covo dall'odore di costume da bagno che qualsiasi appassionato di pentole che si rispetti riconosce fin troppo bene. Otto è elettrizzato, con Homer vestito come un bambino alla moda, pesi per le mani inutilizzati, un animale domestico esotico e Lenny nei panni dello strano amico che non ti riconosce mai, che interpreta cupamente una (parodia legale di) Occhio d'oro su una (parodia legale di) un N64, secondo Twitter di Matt Selman, EP dei Simpson.

Narrativamente, lo scontro finale della coppia è gestito con motivazioni complicate ma comprensibili. Lo squallido trambusto laterale di Homer costa a Marge la sua capacità di proiettare l'immagine perfettamente pulita di cui Tatum ha bisogno per fronteggiare la sua espansione espansa e celebrità della cannabis spa, quindi accetta un'offerta per rattoppare Homer, al dipartimento della salute, per aver servito cibo mentre gestisce un legale attività commerciale. È un modo astuto per almeno accennare ai modi segreti in cui i legislatori e le forze dell'ordine hanno scelto di perseguire le cose legali che non gli piacciono (tosse-aborto-tosse), sebbene, come il problema completamente non menzionato dei molti, molti, per lo più delinquenti non bianchi ancora in prigione, l'episodio non approfondisce davvero la politica.

Annuncio pubblicitario

Foto: I Simpson/20th Century Fox Film Corporation

Invece, c'è una puntura di palline di formaggio come il culmine della guerra alla droga che Bart e Lisa definiscono il battibecco dei loro genitori sui duelli d'affari, con Homer lasciato all'amo per una multa di $ 25. Ovviamente, il tradimento è una punizione più grande, con il tentativo tardivo di Marge di scaldare Homer per la puntura che vede ancora Homer (che si è fatto strada oltre la sicurezza affermando di essere il padre di Kevin Smith, la voce dell'altro ospite) che si presenta ubriaco alla grande apertura di Marge. (Così scioccando le celebrità riunite e svapate presenti. Vedi Selman di nuovo per i suggerimenti—a parte Rainer Wolfcastle e McConaughey, sono perso.) Homer ha il diritto di sentirsi ferito—non scendere dalla parte di Homer troppo duramente, ma lui fa qualcosa di indipendente da Marge che non avrebbe potuto immaginare che le avrebbe fatto del male carriera è piuttosto in basso nella lista degli orribili Omero-ismi. Tuttavia, è narrativamente appropriato ma piuttosto duro per l'ubriaco Homer scagliarsi con l'unica informazione che rovinerà completamente la carriera di sua moglie: Marge non ha mai provato la marijuana. (Qui, dopo aver setacciato i miei trent'anni di ricordi dei Simpson, mi inchino al commento sul fatto che questo sia canonico.)

Annuncio pubblicitario

Con l'adatto switcheroo di una protesta di Marge, posso iniziare ogni volta che voglio!, una goccia di ciò che Homer chiama i suoi oli e goos invia il neofita Marge, per rubare una frase, inciampando nelle palle. (Purtroppo, sia la torta di pollo che il tovagliolo con cui tenta di schiarirsi il palato sono entrambi fortemente infusi di erba.) Qui, la sceneggiatura di Omine segue una linea per lo più di successo: Marge deve essere sinceramente sconcertata dalla sua esperienza, mentre, allo stesso tempo, Desmond, Lauren e il buon tempo di tutti gli altri si sono dimostrati risultati ugualmente probabili e validi. Ancora una volta, per chiunque si preoccupi della Disney-ficazione di I Simpson dovrebbe trarre conforto dal fatto che Highway To Hell prende una via di mezzo sull'intero argomento del piatto, la via di mezzo è più audace di quanto ci si potrebbe aspettare date le circostanze. E se l'ex macchina di Homer della conflagrazione del petrolio CBD che brinda alla spa fa deragliare una risoluzione sostanziale del conflitto principale di Homer e Marge, dimostra una tranquilla eleganza nella velocità con cui Homer mette da parte la sua sorta di rabbia guadagnata non appena vede quanto Marge sia spaventata dalla sua prima esperienza con la droga. Riconoscendo che è felice che abbia trovato un posto che l'ha fatta sentire speciale (anche se accidentalmente lo brucia a terra), Homer parla con la nervosa Marge con il consiglio consapevole, starai bene in due ore - sembrerà come 12. Tutto sommato, a Simpson assumere la marijuana legalizzata avrebbe potuto essere disastrosamente più squadrato.