Il buon tempismo ha trasformato The Sign degli Ace Of Base nel successo più fortunato degli anni '90

Foto: Catherine McGann/Getty Images. Grafica: Nicole Antonuccio.DiAnnie Zaleski 19/02/18 14:00 Commenti (153)

Registri permanenti è uno sguardo più attento e continuo ai record che contano di più.

Per tutto il 1993, il quartetto svedese Ace Of Base era inevitabile. Il suo dominio internazionale è iniziato con All That She Wants, inizialmente pubblicato come parte del debutto del tour-de-force Europop del gruppo nel 1992, Nazione felice. La canzone, che può essere letto come una celebrazione di una donna che ama le avventure di una notte o un avvertimento per i suoi potenziali corteggiatori, è una meraviglia accattivante di semplicità. Un glaciale ronzio di synth e un ritmo reggae ambulante forniscono propulsione, mentre l'occasionale ricciolo di sassofono e il misterioso fischio gli danno intrigo, oltre a un pizzico di malinconia.



Annuncio pubblicitario

La storia parla di una donna che se ne va sempre, e questo perché la donna non è completa in se stessa, la cantante Jenny Berggren spiegato nel 2012. Penso che passando a [accordi] minori, le persone possano sentire quella tristezza e relazionarsi con quella canzone. Credo davvero che le canzoni più belle suonino tristi.



Il volo dell'album Choncords

Le persone si sono relazionate, in tutto il mondo. All That She Wants ha scalato le classifiche in numerosi paesi. Dopo aver inevitabilmente esaurito la sua accoglienza, Ace Of Base avrebbe potuto facilmente diventare una nota a piè di pagina, il tipo di meraviglia di un successo dance-pop che fiorì durante gli anni '90. Ma dopo è successa una cosa divertente Nazione felice è stato riconfezionato e riorganizzato per il mercato statunitense, dove gli è stato dato il nuovo nome il segno : Ace Of Base è diventato un vero e proprio fenomeno. Nell'aprile 1994, il quartetto - Ulf Buddha Ekberg e un trio di fratelli: Jonas Joker Berggren, Malin Linn Berggren e Jenny Berggren - divenne il primo gruppo svedese a superare la Tabellone album e classifiche dei singoli contemporaneamente. Mesi dopo, il gruppo si è rialzato quando entrambi il segno e la sua title track, appena aggiunta per l'uscita negli Stati Uniti, superata Tabellone elenchi cumulativi di fine anno del 1994.

Quando tutto fu detto e fatto, il segno è diventato nove volte disco di platino e ha generato quattro successi nella Top 20 degli Stati Uniti, sulla strada per diventare uno degli album più venduti di tutti i tempi. Ha anche raggiunto una saturazione culturale quasi totale: On Tutto esaurito , La band Girl Talk di Stephanie Tanner coperto Il segno. La band ska-punk tedesca WIZO metti il ​​suo tocco goffo su All That She Wants. Nel 1999, quando Parco Sud aveva bisogno di un significante del 1996 immediatamente riconoscibile per l'episodio Uomo di ghiaccio preistorico, usava Il Segno.



rupaul stagione 10 regine
Annuncio pubblicitario

È facile capire perché il segno risuonato. Il disco ha unito con disinvoltura la new wave degli anni '80 e l'europop degli anni '90, trovando un equilibrio tra lo sfarzo contemporaneo dei club (Voulez-Vous Danser, Young And Proud) e cenni all'elettronica retrò (la discoteca alla Madonna di Dancer In A Daydream). . Sebbene superficialmente lucida, la musica di Ace Of Base ha un leggero vantaggio: i suoi ritmi vivaci prendono influenza dalla techno tesa (Happy Nation) e dal reggae accomodante (Living In Danger), messi al servizio di melodie spumeggianti e orecchiabili.

Tematicamente, offriva anche una versione più intelligente e sovversiva della tipica timidezza romantica del pop. Dancer In A Daydream è piacevolmente schietto riguardo al suo invito al collegamento, con l'uomo, come in All That She Wants, ancora una volta scelto come preda braccata, mentre Voulez-Vous Danser è una dichiarazione di attrazione altrettanto audace. All'interno delle sue frizzanti melodie, la title track contiene anche pepite di saggezza filosofica (La vita richiede senza capire) accanto a domande esistenziali acute (Nessuno ti trascinerà su, per entrare nella luce a cui appartieni / Ma dove appartieni?). E la sua musica conteneva un approccio altrettanto ponderato al modo in cui alcuni tasti possono influenzare l'umore in modo subliminale: quando abbiamo registrato 'The Sign', era un po' troppo allegro, ha detto Jonas Berggren Tabellone nel 2015, facendo eco ai pensieri di sua sorella su All That She Wants. Quindi mettiamo il 'da na-na na-na na-na' tra le linee della melodia. È un po' minore in quella parte. Diventa maggiore e minore, in totale.

Questo approccio al gioco con i suoni del pop ha senso, dato il background musicale dei membri della band. Ulf Ekberg era un grande fan dei Kraftwerk che ha incontrato e legato con Jonas Berggren per il loro reciproco amore per i Depeche Mode. Si sono uniti per la prima volta in una band chiamata Tech Noir, che prende il nome dalla discoteca in Il Terminator —che alla fine si è trasformato in Ace Of Base. Anche quel nome ha un'ispirazione sorprendentemente pesante: Ekberg ha visto il video di Ace Of Spades dei Motörhead mentre si rilassava davanti a una TV, alimentando una sbornia particolarmente brutta, e il moniker si è evoluto da lì.



Annuncio pubblicitario

Quella stessa serendipità ha informato il suono della band, così come la sua ascesa meteorica. Lo spazio per le prove del gruppo era accanto a una band reggae giamaicana: poiché avevamo gli altoparlanti più potenti di tutti, la band reggae non poteva fare a meno di notarci, Ekberg disse nel 2014, che ha portato i due gruppi a scambiare idee musicali. E questo è successo proprio per allinearsi con le tendenze culturali. Il reggae si stava godendo la sua più grande accettazione mainstream di sempre, Tabellone pubblicizzato nel numero del 12 giugno 1993, la stessa settimana in cui le canzoni a tinte reggae degli Inner Circle (il poliziotti tema Bad Boys), UB40 (Can't Help Falling In Love), Snow (Girl, I've Been Hurt) e Big Mountain (Touch My Light) erano tutti nella Hot 100. Il mese successivo, Billboard ha introdotto un reggae classifica insieme a un profilo sul genere, in cui metteva in luce All That She Wants, allora solo un successo europeo, per la sua miscela di ballo ragga-rocksteady.

Il reggae è stato anche abbracciato dall'allora nascente radio alternativa, dove artisti del calibro di UB40, Ziggy Marley e Shaggy hanno tutti ottenuto successi nelle classifiche di Modern Rock Tracks. Di conseguenza, quando All That She Wants è finalmente arrivato negli Stati Uniti quell'anno, è diventato contemporaneamente un pop mainstream e hit alternativa: la traccia ha raggiunto la posizione n. 17 nelle classifiche alternative la stessa settimana in cui è balzata alla n. 21 nella Hot 100, sulla strada per raggiungere la n. 2. È stata presto raggiunta anche da The Sign. come la sua versione del lato B del 1986 di Tina Turner, Don't Turn Around.

Tutto questo è stato un po' un caso, considerando quanto gli Ace Of Base siano stati vicini a non essere mai distribuiti in America. La band ha trascorso alcuni anni senza suscitare molto interesse per le etichette prima di ottenere finalmente una demo di Wheel Of Fortune nelle mani della Mega Records danese, che ha pubblicato Nazione felice nel 1992. E nonostante il successo europeo di All That She Wants, nessuna etichetta americana ha voluto sostenerlo. Anche il distributore europeo dell'album, Polygram, ha rifiutato. L'unica persona che ha visto il potenziale di Ace Of Base era Clive Davis, allora capo della Arista Records. Nella sua memoria, La colonna sonora della mia vita , Davis ricorda la prima udienza Nazione felice mentre era in vacanza a bordo del suo yacht, per poi tornare quasi subito a terra per poter chiamare Mega e chiudere l'affare. È stato su suggerimento di Davis di trovare un altro successo che la band ha scritto The Sign, mentre lui personalmente ha inviato loro Don't Turn Around per una cover. Il gruppo gli ha dato un'atmosfera vivace e sbarazzina che rasenta il tropicale, e la traccia è finita come una delle ancore del disco insieme a The Sign, una canzone che a Davis è piaciuta così tanto che ha chiamato l'album con il suo nome.

meme ballando baby gif
Annuncio pubblicitario

Al di là del suo successo in classifica, l'impatto di Ace Of Base si è fatto sentire rapidamente in tutta la radio pop, poiché ha inaugurato, direttamente e indirettamente, l'era del mega-produttore Max Martin. Denniz Pop, co-produttore di All That She Wants e The Sign, ha co-fondato i Cheiron Studios, l'enclave svedese in cui Martin si è fatto le ossa nei primi anni '90. È stato lì che Jonas Joker Berggren ha lavorato con Martin e Pop sui brani del seguito di Ace Of Base del 1995, Il ponte , incluso il moderato successo statunitense Beautiful Life. Nel frattempo, Martin stava mettendo la sua impronta su successi come Quit Playin' Games (With My Heart) dei Backstreet Boys e Show Me Love di Robyn, stabilendo un suono che avrebbe presto dominato la musica popolare.

Ace Of Base, sfortunatamente, non è stato così fortunato. Il ponte non ha avuto lo stesso successo di il segno , mentre i record successivi hanno prodotto rendimenti decrescenti ancora maggiori. La band stava anche affrontando una maggiore ingerenza da parte di Davis: nel 2011, Jonas Berggren ha rivelato su Facebook che Davis aveva costretto Linn Berggren a cantare Everytime It Rains del 1999, anche se Jenny Berggren era più interessata alla canzone. [Linn] è andata, molto triste, e l'ha registrata, e puoi sentire che non le piace sulla registrazione, Jonas ha scritto. Dopo questo voleva solo uscire da questo affare [sic] e io la capisco. La band ha pubblicato il suo ultimo album con la formazione originale, Da Capo , nel 2002. Dopo un disco del 2010 che vedeva Ekberg e Jonas Berggren lavorare con due nuovi cantanti solisti, Ace Of Base è diventato ufficialmente defunto.

La sua eredità è diventata ancora più confusa dopo che un articolo del 2013 è apparso in rumoroso , discutendo della collaborazione giovanile di Ekberg con i neonazisti. Un demo tape accreditato alla sua band punk adolescente, Commit Suiside, conteneva canzoni con testi razzisti, diceva l'articolo, mentre lo stesso Ekberg era collegato ai Democratici svedesi fondati dai nazisti. (Ekberg da allora ha negato entrambe le accuse.) Sebbene il musicista avesse già accennato al suo passato pieno di odio, in particolare in un documentario del 1997, in cui discuteva della sua amicizia con gli skinhead, il rumoroso pezzo riaccese la polemica, spingendo Ekberg a ribadire nelle interviste che il suo vecchio stile di vita era basato su scarso giudizio e ignoranza. Come ha detto E! in linea , sono sempre stato profondamente dispiaciuto di quel periodo della mia vita, mentre mi sforzo di portare felicità alle persone, e durante quel periodo non sono stato all'altezza di quello standard. Non sono stato coinvolto in violenze o attivismo politico negli ultimi 25 anni. Tuttavia, oggi trovo nauseanti per me stesso alcuni dei miei pensieri di quei giorni. Ha anche sottolineato che Ace Of Base non ha mai condiviso nessuna di queste opinioni e si oppone fermamente a tutte le opinioni estremiste sia di destra che di sinistra, anche se ciò non si è fermato forse teorie del complotto ironiche dal germogliare.

Annuncio pubblicitario