The Flash conclude una stagione calamitosa con il tipico schmaltz e un combattimento con la spada fulmine

Il finale della stagione 7 di Flash fornisce una catarsi maniacale a una stagione che ha dovuto ricostruire la propria casa

DiJarrod Jones 21/07/21 00:33 Commenti (87) Avvisi

Grant Gustin come Barry Allen/The Flash

Schermata: Flash



Dagli imbrogli della Speed ​​Force ai sinistri metaumani che hanno solo bisogno di un adeguato cuore a cuore, Barry Allen non è stato certo estraneo agli ostacoli durante i suoi sette anni di sprint attraverso Il flash . Per la settima stagione, tuttavia, i maggiori ostacoli sono venuti dal nostro vero Earth-Prime. Per uno, la pandemia di COVID-19 ha fatto deragliare l'apparentemente inarrestabile verso CW, causando un brusco arresto della sesta stagione di Scarlet Speedster . Poi la serie ha dovuto dire addio, e in un caso,è stato costretto a dare un avvio senza cerimonie—a tre dei suoi principali membri del cast: Hartley Sawyer, the Elongated Man; Carlos Valdes, una volta Vibe, poi Mecha-Vibe; e Tom Cavanagh, Harrison Wells di Terra-1 all'infinito e, soprattutto, la nemesi principale della serie, il Reverse-Flash. Entrando, in quella che avrebbe dovuto sembrare una maratona intrepida Il flash la settima stagione sembrava più una faticaccia.

Annuncio pubblicitario

Ma l'unica costante di Il flash è e sarà sempre: ogni volta che il gioco si fa duro, il Team Flash si raduna. O, almeno, ci proveranno finché i loro cuori coraggiosi non cesseranno. Heart Of The Matter, parte 2, scritto da Eric Wallace e Kelly Wheeler e diretto da Marcus Stokes, fa gli straordinari per assicurarsi che il Veloce i fedeli sono lasciati con un sorriso dei loro volti. E, nonostante il tubare Bart Allen (Jordan Fisher) al microfono e un sdolcinato rinnovo dei voti tra Barry (Grant Gustin) e Iris (Candice Patton), il tentativo finisce per essere una folle corsa.

Recensioni Il flash Recensioni Il flash

'Il cuore della materia, parte 2'

B- B-

'Il cuore della materia, parte 2'

Episodio

18



Questo è il par per una serie che ha spesso destreggiato molti più personaggi e trame secondarie di quanto probabilmente dovrebbe. Ma nonostante la cospicua assenza di Ralph Dibny e più tardi, l'uscita ancora difficile da accettare sia di Vibe che di Wells, Il flash ha sfruttato al massimo una situazione precaria e promosso giocatori di supporto come Chester P. Runk di Brandon McKnight e Allegra Garcia di Kayla Compton a membri a tempo pieno del Team Flash. I nuovi ragazzi di S.T.A.R. Labs ha ricevuto entrambi forti episodi incentrati sui personaggi e lo spettacolo ha persino accennato a una sorta di romanticismo lungo la strada. (O forse sono solo io? Spara nei commenti dicendomi che sono pazzo.) Per quanto riguarda il raggio di sole regolare ed eterno della serie Cecile Horton (Danielle Nicolet),si è scontrata con lo Psycho Pirate(un po') ed è uscito in cima. Anche se le assenze di lunga data Veloce -i pilastri punti (alcuni molto più di altri), Il flash ha reso abbondantemente chiaro, specialmente con questo finale, che la famiglia è l'unico elemento che non può far inciampare Barry Allen.

Lo spettacolo, invece, è tutta un'altra cosa. Dopo essere iniziata con un finale/epilogo di tre episodi per la sesta stagione (che era perfettamente accettabile, date le circostanze), la settima stagione si è divisa in due archi narrativi del graphic novel , versioni troncate dell'epopea di 22 episodi (23 in alcune stagioni) da Il flash i giorni di gloria di un tempo, pensati per abbagliare i sensi e costruire quello che doveva essere un finale epico questa settimana. Tra una guerra divina tra le varie forze universali (date forme prevedibilmente umane, adorabili per CW), un vibrante intermezzo addio per Carlos Valdes , e l'apparizione improvvisa di un certo Bart Allen, alias Impulse , la stagione è stata, non credo sia controverso dirlo, un vortice caotico. Più caritatevolmente, è stato un miscuglio. Allora, com'è il finale?

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Il flash



Schermata: The CW

Heart Of The Matter, Part 2' sembra una catarsi maniacale dopo una stagione che è stata costretta a ricostruire la propria casa prima di poter passare a un nuovo mondo coraggioso (e audace!). Ritiro da il cliffhanger della scorsa settimana , dove Bart Allen ha ottenuto la sua spregevole punizione dopo aver affrontato i molti cloni del cattivo a sorpresa Godspeed (Karan Oberoi), Barry e Iris devono affrontare la possibilità che i loro futuri figli, Impulse e XS (Jessica Parker Kennedy), possano essere bloccati nel presente con loro, per gentile concessione della distruzione della Speed ​​Force da parte di Godspeed. (Che, naturalmente, viene data alla forma della mamma di Barry da Michelle Harrison.) È l'ultimo, e il più brusco, di diversi thread della trama persistenti di questa stagione che non vengono affrontati questa settimana (ne parleremo più in Stray Observations), una vera pietà considerando quanto sia pieno l'episodio in realtà.

Annuncio pubblicitario

A causa dei numerosi archi narrativi della stagione, Heart Of The Matter, Part 2 si destreggia molto, ma lega le cose con la squadra di Flash Family più colorata e supereroica di sempre. Anche Allegra e Chester si leccano, con il dispositivo SEE che fa male a Godspeed, per quanto brevemente, e finalmente hanno un abbraccio tanto necessario. John Wesley Shipp entra per l'ennesimo bis (dopo il suo meta-addio in Crisi sulle Terre Infinite ) come Jay Garrick, ispirando Bart a rilassarsi per tre secondi consecutivi e lasciare che i suoi genitori gestiscano la minaccia Godspeed. X-S lancia in giro le sue fruste veloci e Iris si rispolverai suoi thread da velocista della quarta stagioneper una rapida corsa prima che l'episodio la lanci nella Speed ​​Force alla pagina, di tutte le persone, Eobard Thawne, il Reverse-Flash.

Il flash

Schermata: The CW

Annuncio pubblicitario

Sì, Tom Cavanagh fa un'apparizione dell'undicesima ora come Il flash È la prima serata pesante per unirsi a Barry e Godspeed in una battaglia culminante con la spada lampo. Sono tre minuti di televisione assurdi, certo, ma è anche una bella alternativa alle corse stanche e alle asce vibranti che Il flash tipicamente penzola davanti a noi. Questo Duel of the Race funziona per la chiusura dell'episodio, in particolare quando iniziamo a pensare al futuro di Il flash, e ciò che August Heart/Godspeed di Karan Oberoi rappresenta per lo spettacolo.

Oberoi è un cattivo speedster appropriatamente maniacale, più energico e chiassoso di Hunter Zolomon e molto più coinvolgente dell'alt-emo Savitar della terza stagione. La parte migliore della performance di Oberoi è che si appoggia all'orlo fanatico di Godspeed, vampiro sul suo altare della cattedrale e trasudando una vera minaccia in quella che è stata una stagione particolarmente delicata di Il flash . (Lascia che ti illumini, Heart urla a Barry nei primi momenti dell'episodio. Un monologo del cattivo raramente inizia con così tanto brio.) Mentre Cecile ha allenato August per trovare la forza per affrontare ciò che è veramente, ciò che Godspeed veramente Questo è un cattivo ragazzo, e in uno spettacolo in cui i cattivi sono solo a un discorso di incoraggiamento dalla redenzione, Godspeed rappresenta un potenziale cambio della guardia.

Annuncio pubblicitario

Godspeed rimarrà a Iron Heights per ora. Ma nel frattempo, abbiamo la settima stagione di Il flash ripensandoci, una stagione costellata di complicazioni e tentativi esagerati di raddrizzare una nave che non ha mai veramente stabilito una rotta definitiva dopo la prima stagione. Tale è la natura delle battaglie senza fine. Ma se Barry Allen e il Team Flash riescono a trovare una via d'uscita dai loro frequenti guai semplicemente sperando e amando, allora forse attingere a un po' di intelligenza e intelligenza e pericolo reale potrebbe rendere le stagioni un po' più solide. Forse anche coerente.