Episodio 68 | Come Soylent sta affrontando alcune delle sfide più grandi della società, con Bryan Crowley, CEO di Soylent

Episodio 68 | Come Soylent sta affrontando alcune delle più grandi sfide della società,

con il CEO di Soylent Bryan Crowley

Iscriviti al podcast Brand Builder su iTunes Intervista a David Hassell
soylent-caratterizzatoimage-brandbuilder

Questa settimana su Brand Builder il nostro ospite è Bryan Crowley, CEO di Soylent.

Fondata nel 2013, la società con sede a Los Angeles ha attirato un sacco di attenzione iniziale portando un approccio futuristico in stile Silicon Valley al cibo e alla nutrizione.



A causa di tutta questa stampa iniziale, Soylent è un marchio che la gente pensa di capire ... ma noi discutiamo davvero di no.

Oggi l'attenzione e l'attrattiva di Soylent si sono certamente ampliati e la loro crescita è innegabile. Hanno fino a 55 dipendenti e solo quest'anno hanno incassato $ 15 milioni di vendite solo su Amazon. Un accordo Kroger recentemente firmato ora li ha in più di 1.850 negozi e più di 10.000 punti vendita in tutto.

Ma questa è ancora solo una parte della storia. Amiamo Bryan e il team di Soylent per le loro idee quadro. Stanno affrontando alcune delle più grandi sfide che devono affrontare non solo il nostro sistema alimentare, ma il nostro pianeta e la società.



Abbiamo parlato con Bryan della sostenibilità, dei vuoti alimentari e dell'impudente posizione PRO OGM dell'azienda. Bryan ci ha anche parlato ampiamente dell'affascinante cultura aziendale di Soylent ed è così positivo che questo giovedì pubblicheremo quella parte dell'intervista come parte della nostra serie di Culture Builder in corso.

Collegamenti

Brand Builder è una coproduzione di Dcbeacon e ForceBrands.