Eleva il tuo ruolo: altri titoli per assistenti esecutivi

Altri titoli per assistenti esecutivi

A volte il titolo di 'Assistente esecutivo' può non sembrare abbastanza specifico per catturare la profondità del lavoro di qualcuno. Fortunatamente, una pletora di altri titoli per Assistente esecutivo (EA) può fornire un'indicazione più solida dei doveri e dei punti di forza di un assistente esecutivo.

Molti datori di lavoro prenderanno in considerazione l'idea di distribuire cambi di titolo quando qualcuno presenta una presentazione solida. Usa le informazioni di seguito per creare un caso irremovibile per un cambio di titolo.

esercizi seduti alla scrivania

(Unisciti al nostro privato Gruppo Facebook per assistenti esecutivi . È una comunitàper connettersi, collaborare e condividere consigli su come superare l'ampio spettro di sfide che devi affrontare nel tuo ruolo.)

Perché esplorare altri titoli per Assistenti esecutivi?

perché esplorare altri titoli per assistenti esecutivi

Quando le persone sentono che qualcuno è un 'assistente esecutivo', probabilmente immaginano quella persona che recita una vasta gamma di scenari e compiti. Ciò ha senso, poiché la maggior parte delle persone sa che gli assistenti esecutivi svolgono un elenco di compiti incredibilmente lungo. (La maggior parte delle persone potrebbe non sapere come gli EA riescano a farlo!) Questo lungo elenco di possibili compiti spinge anche alcuni assistenti esecutivi, specialmente quelli che si concentrano su compiti specifici, a esplorare altri titoli che chiariscono cosa fanno.

D'altra parte, in rari scenari in cui qualcuno non capisce quanto fanno gli assistenti, il titolo di assistente esecutivo potrebbe risultare vago. (Che cosa implica esattamente 'assistere i dirigenti'?) Questo potrebbe essere particolarmente frustrante per gli EA che desiderano ottenere un riconoscimento per tutte le attività specialistiche che svolgono.

assistenti esecutivi tuttofare

Secondo il ns SOTEAR , la maggior parte degli EA svolge lavori che erano soliti svolgere interi team di assistenti e ciò include l'assunzione di più compiti, tra cui il supporto IT (Information Technology) e le responsabilità delle risorse umane (HR), che ricoprivano posizioni specializzate.

Oltre a tutto questo, il titolo di Assistente esecutivo ha una storia di cambiamento con i tempi. Secondo il Rapporto sull'assistente esecutivo sullo stato (SOTEAR),

“Il ruolo di assistente esecutivo ha avuto il suo percorso nomenclaturale. Quando il ruolo è stato creato nei primi anni '40, gli assistenti esecutivi erano chiamati 'segretari esecutivi'. Ma la parola 'segretaria' è passata di moda a metà degli anni '90, quando le aziende hanno iniziato a riconoscere che questo non era del tutto accurato: le persone in questo ruolo stavano contribuendo molto di più rispetto ai compiti fondamentali di dattilografia, archiviazione e ricezione dei messaggi. '

Quindi il gioco è fatto: molte ragioni per esplorare altri titoli per Assistenti esecutivi e cercare un titolo di lavoro cheriflette la ricchezza e la varietà di un lavoro che è passato da una posizione a un intero percorso di carriera fiorente.

Cose da fare quando pensi al tuo nuovo titolo

1. Basa il tuo titolo sulle tue responsabilità attuali.

Uno Office Manager una volta suggerito che chiunque chieda un aumento dovrebbe provare a “tenere un elenco dettagliato di tutto ciò che fai e di cui sei responsabile. Presentarli chiaramente ti aiuterà a convalidare il tuo valore ”, ha detto. Questo consiglio vale anche per chiunque speri di chiedere un cambio di titolo. C'è anche un modello - per gentile concessione del nostro utile Office Manager - per semplificare il monitoraggio delle responsabilità anche se si inizia da zero.

Riunioni degli assistenti esecutivi

Quando iniziare la conversazione: Durante un incontro individuale settimanale con il tuo capo.

Dopo aver esaminato lo stato di tutte le tue responsabilità (in altre parole, quando tutte le tue responsabilità sono in primo piano e al centro della mente del tuo capo), menziona che hai pensato di catturare meglio tutto ciò che fai.

Non commettere questo errore: Proporre un titolo basato su cosa vuoi fare invece di quello che fai effettivamente .

2. Concentrati sul valore che offri alla tua organizzazione.

Se le tue responsabilità cambiano spesso e non riesci a capire quale dovrebbe essere il fulcro del tuo nuovo titolo, guarda il valore che offri alla tua organizzazione. Forse fai cento cose diverse in un dato giorno, ma i tuoi collaboratori sono molto grati che tu possa sempre aiutarli con le loro grandi presentazioni e le presentazioni dei clienti. In tal caso, potresti essere un 'Chief Image Officer'.

Concentrarti sui valori invece che sulle responsabilità disgiunte ti aiuta anche a ricordare il vero scopo del tuo lavoro. Come pensi che siano nati i titoli 'Chief Happiness Officer' o 'Chief Disruptor'?

Quando iniziare la conversazione: Poi la prossima volta che il tuo capo ti riconosce per un lavoro ben fatto.

Non commettere questo errore: Proporre un titolo trendy che non significa niente.

3. Ricerca altri titoli in tutto il settore.

Cerca nelle tue bacheche di lavoro preferite alcune delle tue responsabilità principali e guarda cosa succede. (Potresti anche limitare la tua attenzione alle aziende che ammiri particolarmente.) Tieni traccia di ciò che le persone con le tue stesse responsabilità in società diverse si chiamano.

Assistente esecutivo Excel Research

giochi rompighiaccio di team building

Mancia: Metti tutte le tue ricerche in un foglio di calcolo Excel. Conduci il tuo discorso con queste informazioni in modo che il tuo capo abbia il tempo di assorbire il panorama dei titoli di lavoro.

Non commettere questo errore: Proponendo un titolo che non si adatta al vocabolario del tuo settore.

4. Determina la longevità del titolo.

Le persone saranno in grado di utilizzare il titolo dopo essere stato promosso o passare a un'altra azienda? Tutte le persone che devono approvare il tuo nuovo titolo avranno maggiori probabilità di farlo se non è esclusivo per te e il tuo mandato.

Mancia: Aggiungi questo punto alla tua presentazione per addolcire l'affare e chiarire che hai fatto la tua ricerca.

Non commettere questo errore: Essere miope. Un nuovo titolo solido dovrebbe inserirsi per anni nel lavoro e nella cultura della tua organizzazione.

5. Concentrati sulla chiarezza.

Il nome da solo trasmetterà ciò che fai veramente? Non lasciarti travolgere da titoli che suonano interessanti o impressionanti; il tuo titolo, soprattutto, dovrebbe far sapere alle persone quello che fai e anche riconoscere il valore che porti. Se scegli un titolo vago (Capitano del multitasking), un potenziale datore di lavoro o collaboratore potrebbe non avere idea di cosa fai. (E questo sconfigge lo scopo del cambio di titolo.)

Mancia: Valuta i tuoi potenziali titoli con collaboratori fidati prima di fare la tua presentazione.

Non commettere questo errore: Copiare un titolo interessante di cui hai sentito parlare da un tuo amico in un'altra azienda.

6. Guarda il formato di altri titoli nella tua azienda.

La tua azienda predilige i titoli di lavoro tradizionali (specialista amministrativo, responsabile dell'ufficio o assistente esecutivo) o tende a favorire i titoli con solo un po 'di sfavillio (Guru del flusso di lavoro, Vibe Manager , o Director of First Impressions)? Usa a tuo vantaggio qualunque scenario sia vero per la tua azienda. Le aziende tradizionali offrono l'opportunità di scegliere titoli classici ampiamente riconoscibili, mentre le aziende creative ti danno la possibilità di divertirti un po '.

Mancia: Crea un grafico o un grafico che dimostri come il titolo proposto si adatta armoniosamente alla nomenclatura attuale dell'azienda.

Non commettere questo errore: Proponendo un titolo nessuno accetterà.

allenamento da fare al lavoro

7. Sii consapevole della struttura organizzativa.

Gli esperti consigliano prestando attenzione al ruolo dei titoli di lavoro nella grande struttura organizzativa dell'azienda. Se poche altre persone condividono le tue responsabilità di base e il tuo titolo professionale, la leadership potrebbe essere riluttante a cambiare solo il tuo titolo. (Oppure la tua domanda potrebbe diventare molto più complicata.)

Alcune aziende strutturano persino le scale salariali in base al titolo di lavoro. Sicuramente vorrai sapere se la tua azienda è una di queste prima di fare la tua presentazione.

Struttura organizzativa

Come avviare la conversazione: Se la tua azienda presenta alcuni ostacoli organizzativi, inizia la conversazione con una domanda (stavo pensando di chiedere un cambio di titolo; è forse anche una possibilità?) Prima di entrare in una presentazione.

Non commettere questo errore: Dimenticare che un titolo di lavoro è più di un titolo di lavoro; è un'unità della struttura organizzativa.

8. Coinvolgi altre persone nel tuo brainstorming.

Supponiamo che le Risorse umane siano l'approvatore finale del cambio di titolo. In questo caso, sarebbe opportuno che tu discutessi il tuo discorso sul cambio di titolo con il tuo capo. (Ottenere il consenso del tuo capo prima di presentare il cambio di titolo rafforzerà sicuramente la tua tesi.) Harvard Business Review consiglia di avvicinarsi al tuo capo in modalità di apprendimento chiedendo il suo consiglio e il suo contributo invece di guidarlo con una forte domanda o chiedere.

Quando iniziare la conversazione: Durante la tua revisione annuale. Ogni aspetto del tuo lavoro sarà probabilmente più malleabile durante la stagione delle recensioni.

Non commettere questo errore: Vedere il tuo capo come un ostacolo invece che come un collaboratore.

9. Isolare il vantaggio più ampio per l'azienda.

Quando chiedi qualcosa a qualcuno, dovresti sempre avere una risposta al 'Cosa c'è per me?' domanda. Dicono gli esperti sul posto di lavoro che coloro che cercano un cambio di titolo possono aumentare le loro possibilità di successo sottolineando come il loro titolo possa portare benefici all'intera organizzazione.

Forse il tuo nuovo titolo di lavoro aumenterà la tua produttività poiché ti sentirai più riconosciuto per quello che fai. Forse ti aiuterà a negoziare con persone di altre aziende poiché tutti capiranno cosa fai e ti prenderanno sul serio. Oppure il tuo nuovo titolo potrebbe persino migliorare i rapporti di lavoro interni poiché tutti sapranno esattamente cosa fai.

Come avviare la conversazione: Dopo aver completato un progetto importante e avere dati e punti di successo per illustrare chiaramente i vantaggi che apporti all'azienda.

Non commettere questo errore: Supponendo che ti meriti un cambio di titolo e continuando con quello. Anche se te lo meriti, e immaginiamo che tu lo faccia, dovresti comunque trattare il tuo nuovo titolo come faresti con qualsiasi altro prodotto che aggiunge valore a un'azienda.

Hai mai chiesto un cambio di titolo? Cosa hai imparato durante il processo? Ci piacerebbe sentire la tua storia!

(PS - Unisciti al nostro privato Gruppo Facebook per assistenti esecutivi . È una comunitàper connettersi, collaborare e condividere consigli su come superare l'ampio spettro di sfide che devi affrontare nel tuo ruolo.)