Bumblebee potrebbe essere il miglior film di Transformers, ma questo significa che è buono?

DiJesse Hassenger 14/12/18 23:00 Commenti (101)

Foto: Paramount Pictures

Recensioni C +

bombo

la direttrice

Travis Knight



Tempo di esecuzione

119 minuti

Valutazione

PG-13

la strana coppia sciatta

Lingua

inglese



Lancio

Hailee Steinfeld, John Cena, Pamela Adlon, John Ortiz, Jason Drucker, Stephen Schneider, Angela Bassett, Justin Theroux

Disponibilità

Teatri ovunque 21 dicembre

Annuncio pubblicitario

È stato il primo live-action trasformatori film abbastanza tempo fa da qualificarsi per la sua rivisitazione nostalgica? Certo, sono passati 11 anni e cinque film da quel franchise-starter, ma è uscito dal cancello già costeggiando la nostalgia schiacciata per gli anni di gloria fantasy degli anni '80 del produttore Steven Spielberg e i giocattoli non correlati di quella stessa età. Ora bombo , il primo trasformatori film non diretto da Michael Bay, è addirittura ambientato nel 1987 (appena un anno dopo l'uscita del cartone animato Transformers: il film ). L'era si registra solo superficialmente, principalmente negli abiti e nei gusti musicali trasmessi dalle magliette del diciottenne Charlie Watson (Hailee Steinfeld). Le sue magliette vintage della band, il motorino rotto e il fandom di Smiths dovrebbero tutti significare lo status di outsider della classe medio-bassa appropriata al periodo, ma anche gli indumenti da notte spiegazzati di Charlie assomigliano molto a una versione Urban Outfitters degli anni '80 del 2018 amichevole.



Che Steinfeld sfoggia il look più genuinamente elegante di tutti trasformatori il vantaggio finora non è davvero una lamentela, soprattutto perché la sua presenza sullo schermo è la cosa migliore bombo . Porta un'irritabilità nervosa a Charlie, ancora addolorata per la morte di suo padre. Si risente anche con la sua amorevole madre (Pamela Adlon) per aver trovato conforto in un amabile idiota (Stephen Schneider), che dà a Charlie quel consiglio maschile senza tempo e inutile: Ehi, dovresti sorridere di più!

Un Charlie senza sorriso è molto più avvincente dell'atmosfera da uomo di Shia LaBeouf del 2007 - il che fa una differenza particolare dato che sta essenzialmente rievocando (o, data la cronologia, pre-interpretando) il bambino-e-prima-auto-spazzata- storia di guerra intergalattica del primo film, fino all'identità segreta di quella prima auto. Il travestimento di Bumblebee dell'87 è un Maggiolino Volkswagen giallo, al contrario della Camaro del primo film, ma il suo status di tirapiedi dell'eternamente glorioso Optimus Prime rimane. È sulla Terra per stabilire una base di Autobot, presumibilmente la prima misura della loro Operazione Enduring Occupation. (Per maggiori dettagli su questo piano, vedi quasi tutti trasformatori Continuazione .) Dopo che Bee perde la memoria e la sua casella vocale, Charlie si imbatte in lui sotto forma di auto in un'officina di riparazione. Non sa che la sua auto/amica è stata braccata da una coppia di malvagi Decepticon (Angela Bassett e Justin Theroux) che hanno manipolato il governo degli Stati Uniti per aiutarli.

milioni di pesche.pesche per me

Foto: Paramount Pictures

G/O Media potrebbe ricevere una commissione Compra per $ 14 al Best Buy

Travis Knight, entrando nel suo primo film live-action dopo aver aiutato a gestire la casa di animazione Laika (e aver diretto il loro film Kubo e le due corde ), sembra sentirsi obbligato a facilitare il pubblico in un'iterazione un po' più piccola, un po' più delicata di trasformatori . Quindi, nonostante una scala fortunatamente ridotta, il film si apre ancora con un'elaborata battaglia di effetti visivi fortemente animati sul pianeta natale dei Transformers prima che la guerra raggiunga la Terra e si intersechi con l'esercito americano. Jack Burns (John Cena) è persino una figura di Michael Bay Lite in quanto viene introdotto nel bel mezzo del bullismo che dovrebbe essere divertente, e alla fine deve conferire un'approvazione solenne e di livello militare agli eroi per convalidarli.

scandalo coca cola e popcorn

Una grande differenza tra bombo e precedente trasformatori è che l'esercito è autorizzato a scomparire per lunghi tratti del film. Nonostante la sua cautela iniziale, Knight lo capisce trasformatori le avventure potrebbero essere rivolte ai bambini, piuttosto che ai tredicenni arrabbiati e cornuti che Bay sembra immaginare sia come il suo pubblico di riferimento sia risentito con ogni fibra del suo essere. Oltre a rimodellare l'eroe amante delle auto come una giovane donna (cosa non da poco in una serie così piena di sguardi), i realizzatori danno bombo un po' più di personalità nel suo movimento; fa gesti più umani nella sua postura, e il film non si sofferma su sequenze di trasformazione senza fine e senza senso. Bee ora torna in forma di auto con un tempismo comico impressionante.

Annuncio pubblicitario

L'enorme numero di miglioramenti estetici rende quasi bombo più deludente alla fine, perché è ancora un tratto disattento di blockbusting. Le relazioni, che si tratti di Charlie e Bee, Charlie e il suo semi-affascinante interesse amoroso Memo (Jorge Lendeborg Jr.), o Charlie e il suo eccitabile fratellino (Jason Drucker), si sviluppano in una stenografia scarabocchiata frettolosamente, un miscuglio di note su cose che di solito accade in un film. Questo vale anche per le meccaniche di trama più basilari; il film presta così poca attenzione alla cancellazione della memoria di Bumblebee che è facile dimenticare quanto dovrebbe essere cruciale.

Foto: Paramount Pictures

Annuncio pubblicitario

L'idea sembra essere un riff su (o una fregatura di) Il gigante di ferro , dove un'arma potenzialmente potente abbandona la sua programmazione e scopre l'umanità, che è una storia difficile da raccontare mentre si assume anche un atteggiamento di laissez-faire verso l'uccisione. Knight potrebbe aver realizzato un film più adatto alle famiglie, ma sfrutta anche il modo in cui può mostrare apparentemente le persone che vengono liquefatte proprio lì sullo schermo, a patto che la melma risultante sia acquosa anziché sanguinolenta. Bumblebee non è quello che fa la liquefazione, ovviamente, ma il film vuole ancora che il suo pubblico faccia il tifo per lui per poi colpire i suoi nemici. Se Iron Giant è una pistola che non vuole essere una pistola, Bumblebee è una pistola a cui sta bene finché può avere alcune notti e fine settimana liberi.