La guida definitiva 2021 all'olio di CBD + grafico dei benefici

Hai sentito parlare del CBD nelle notizie.

Hai visto pubblicità per qualsiasi cosa dal CBD bombe da bagno al CBD dentifricio . I tuoi amici-e anche i tuoi genitori—Ha parlato di CBD.



Ora sei pronto per vedere di cosa si tratta. Bene, sei nel posto giusto.

giochi rompighiaccio di team building

La guida definitiva del 2020 a tutto ciò che devi sapere sull'olio di CBDAbbiamo messo insieme questa guida definitiva a Olio di CBD per darti tutte le informazioni necessarie per lanciare uno stile di vita infuso di CBD.

Se vuoi saltare direttamente al nostro suggerimento principale su Dcbeacon, dai un'occhiata Vitalibis - il primo olio di CBD di cui ci fidiamo grazie alle loro pratiche di agricoltura biologica certificate.



Sfoglia gli argomenti seguenti per apprendere la differenza tra olio di CBD a spettro completo e isolato di CBD, scopri cosa dice la ricerca sul CBD e ottieni i suggerimenti necessari per scoprire il tuo prodotto CBD perfetto.

Salta a…

CBD: cannabidiolo

Tutto ciò che devi sapere sull'olio di CBD

Assunzione di olio di CBD

Olio di CBD per altri disturbi

Guida ai prodotti CBD

Commestibili al CBD

Olio da vaporizzatore CBD e succo da vaporizzatore CBD

Altri prodotti CBD

Recensioni di olio di CBD

Glossario dei termini CBD:

  • CBD (abbreviazione di cannabidiolo): Un composto a base vegetale noto per i suoi effetti calmanti. Il CBD proviene dalla canapa e dalle piante di cannabis.
  • Cannabis: Un tipo di pianta di cannabis che contiene0,3% o più del composto psicoattivo, THC (tetraidrocannabinolo).
  • Canapa: Un tipo di pianta di cannabis che contiene0,3% o meno del composto psicoattivo, THC (tetraidrocannabinolo).
  • THC (abbreviazione di tetraidrocannabinolo): Un composto a base vegetale noto per le sue proprietà psicoattive. Il THC proviene dalle piante di cannabis.
  • Marijuana: Pezzi di pianta di cannabis essiccata con alti livelli diTHC (tetraidrocannabinolo).
  • Psicoattivo: Sostanze che influenzano la mente, i processi mentali o il comportamento.
  • Cannabinoidi: Composti chimici biologicamente attivi presenti nelle piante di cannabis.
  • Sistema endocannabinoide: Un sofisticato sistema di segnalazione molecolare in tutti i vertebrati che, tra le altre cose, ci permette di sentire gli effetti dei cannabinoidi.
  • Certificati di analisi (COA): Documento che mostra tutti i modi in cui un prodotto soddisfa un elenco di specifiche. Spesso creati da laboratori di terze parti senza alcuna associazione con il produttore del prodotto, i certificati di autenticità garantiscono l'accuratezza delle dichiarazioni di marketing.
  • Misurabile: Verificabile. Basato su prove empiriche come numeri e dati.
  • Aneddotica: Non verificabile. Basato su rapporti personali, osservazioni e opinioni.

Le informazioni in questo post hanno lo scopo di essere informative. Non offriamo consulenza medica, assistenza legale o approvazione di prodotti. Queste informazioni non sono state raccolte o riviste da professionisti medici o legali.



CBD: cannabidiolo


CBD: cannabidiolo

Cos'è il CBD?

La risposta breve: Il CBD è un composto a base vegetale noto per i suoi effetti calmanti.

I dettagli:

Le tue avventure con il CBD iniziano con una domanda fondamentale: cos'è il CBD?

CBD —O il cannabidiolo se ti piace usare parole con molte sillabe — è, nei termini più elementari, un composto chimico. Le parole 'chimico' e 'composto' potrebbero farti pensare a sostanze sintetiche create in un laboratorio, ma indovina un po '? Il CBD è naturale al 100% . In effetti, proviene da una pianta di cui probabilmente avete sentito parlare prima: la pianta di cannabis.

Alcune persone si bloccano quando sentono la parola 'cannabis'. Questo perché molte persone usano 'cannabis' e 'marijuana' come sinonimi per descrivere la droga che ti fa sballare.

Quando parliamo di cannabis nel contesto del CBD, parliamo solo di una pianta che contiene oltre 400 composti chiamati cannabinoidi. Alcuni cannabinoidi, come il tetraidrocannabinolo o il THC, sono psicoattivi; influenzano i tuoi processi mentali. Molti cannabinoidi, incluso il CBD, non sono psicoattivi.

Cosa significa il CBD?

La risposta breve: Il CBD sta per cannabidiolo.

I dettagli:

CBD sta percannabidiolo. Il termine ci risparmia dal provare a dire e scrivere il cannabidiolo più e più volte.

La parte 'cannabis' della parola indica l'origine del composto nella pianta di cannabis. La parte 'diol' della parola indica il due alcoli nel composto. (In questo caso, l'alcol descrive semplicemente a molecola fatto di atomi di carbonio (C), ossigeno (O) e idrogeno (H), non una gustosa bevanda per adulti.)

Maggior parte i cannabinoidi hanno nomi simili . Questo ci rende facile dire che condividono la cannabis come pianta madre.

  • Acido cannabidiolico (CBDA)
  • Cannabinolo (CBN)
  • Cannabigerolo (CBG)

Il CBD ti fa sballare?

La risposta breve: No.

I dettagli:

Il CBD no farti sballare .

Molte persone reagiscono a questa affermazione con una sana dose di dubbi. Perchè no? Viene dalla pianta di cannabis!

Il CBD da solo, quando non è associato ad altri composti nella pianta di cannabis, come il THC, non produce gli effetti psicoattivi (che alterano la mente) che percepiamo come 'sballo'.

Solo uno dei tanti composti presenti nella pianta di cannabis, il CBD può essere isolato dagli altri composti per realizzare un prodotto praticamente senza possibilità di innescare uno sballo.

Però, Prodotti CBD spesso contengono un po 'di THC, che è psicoattivo. Controlla le etichette e i certificati di analisi (COA) per scoprire se il tuo prodotto contiene una percentuale di THC.

Test clinici sul CBD

Il takeaway: Tieni d'occhio le notizie sugli studi clinici sul CBD che verificheranno o metteranno in discussione i promettenti benefici per la salute che molti credono forniscano.

I dettagli:

In questo post imparerai che molti esperti negano il loro ottimismo sui benefici del CBD, indicando una mancanza di prove da studi controllati e ricerche sistematiche. I risultati promettenti degli studi clinici sul CBD fornirebbero loro prove soddisfacenti.

Studi clinici sul CBD sono stati relativamente limitati finora, ma, man mano che le affermazioni sui benefici del CBD si moltiplicano e la popolarità del CBD cresce, probabilmente vedremo più prove.

Se desideri visualizzare alcuni dati concreti dagli studi clinici attuali e completati, puoi sfogliare il file Database della Biblioteca nazionale degli Stati Uniti degli studi clinici sul CBD.

THC vs CBD

Risposta breve:

CBD e THC sono composti diversi. Il THC è psicoattivo; influenza i tuoi processi mentali (ti fa sballare). Il CBD non è psicoattivo.

I dettagli:

CBD e THC, come i fratelli, hanno molto in comune, ma hanno anche molte differenze fondamentali.

Diversi composti, o cannabinoidi, CBD e THC provengono entrambi dalla stessa pianta madre, ma loro interagire nel tuo corpo , in particolare nel sistema endocannabinoide del tuo corpo, in modi diversi.

Il CBD e il THC condividono una struttura molecolare, ma hanno una diversa disposizione degli atomi. Questa semplice differenza nella disposizione atomica spiega perché i due composti interagiscono con i tuoi recettori endocannabinoidi in modi diversi e perché il CBD non ti fa sballare mentre il THC lo fa.

Quanto tempo rimane il CBD nel tuo sistema?

La risposta breve: Il CBD può rimanere nel sistema di una persona media fino a 5 giorni. Tuttavia, il periodo di tempo in cui il CBD rimane nel sistema di qualsiasi individuo varia a seconda di una varietà di fattori, tra cui il dosaggio, la forma del CBD, il peso della persona e altro ancora.

I dettagli:

Se c'è qualche possibilità potresti dover prendere un un altro test , poi, ovviamente, ti chiederai per quanto tempo il CBD rimane nel tuo sistema, per ogni evenienza. (Ma per la cronaca, se il CBD che hai preso non contiene THC o CBN, allora tu dovrebbero va bene, anche se il CBD è ancora nel tuo sistema.)

Studi investigativi La durata della vita del CBD nel corpo hanno scoperto, in generale, che il composto può rimanere nel sangue fino a 5 giorni. Altri studi hanno scoperto che il CBD potrebbe rimanere nelle urine solo per 24 ore.

Proprio come corpi diversi e circostanze diverse influenzano il metabolismo di cibo e alcol, circostanze e caratteristiche corporee diverse influenzano il modo in cui un corpo assorbirà, elaborerà e manterrà il CBD.

Quindi quali sono i fattori più influenti per quanto tempo il CBD rimarrà nel tuo sistema?

  • Come prendi il CBD. (I risultati saranno diversi a seconda che tu ingerisca, fumi o vaporizzi il tuo CBD.)
  • Il tuo metabolismo individuale.
  • Cos'altro, compreso il cibo, è nel tuo sistema quando prendi il CBD.
  • Quanto CBD prendi e quanto spesso.

Quali farmaci non dovrebbero essere assunti con il CBD?

La risposta breve:

Molte droghe poteva interagire con il CBD ed è importante consultare il proprio medico prima di mescolare il CBD con i farmaci, compresi i farmaci da banco.

I dettagli:

Nel grande schema delle cose, gli esperti hanno davvero solo scalfito la superficie della ricerca, degli esperimenti e delle indagini sul CBD. Ecco perché avrai difficoltà a trovare una risposta semplice su quali farmaci non dovresti mescolare con il CBD.

Esperti so che il nostro corpo utilizza lo stesso insieme di enzimi per metabolizzare il CBD che usiamo per metabolizzare la maggior parte dei farmaci disponibili sul mercato. Ciò significa che esiste la possibilità che il CBD possa interagire con la maggior parte dei farmaci.

Ciò non significa che le interazioni sarebbero catastrofiche, significative o addirittura evidenti; significa solo che c'è una grande possibilità che il CBD e il tuo farmaco possano interagire e alterare gli effetti desiderati a vicenda, portando a risultati diversi nel tuo corpo.

Ci vorranno anni prima che gli esperti sviluppino una risposta più semplice a questa domanda. Per ora, vai sul sicuro parlando con il tuo medico o il farmacista prima di mescolare il CBD con qualsiasi farmaco.

Calcolatore del dosaggio di CBD

Se stai provando il CBD per la prima volta, probabilmente non hai idea di quanto prenderne.

Tutti i prodotti che trovi hanno concentrazioni molto diverse, quindi è difficile persino indovinare quale potrebbe essere una dose standard.

Prova a trovare il tuo dosaggio di CBD ideale usando questo calcolatore del dosaggio di CBD di crowdsourcing .

Basta inserire alcune informazioni e il calcolatore consiglia un dosaggio. Lo strumento calcola le risposte in base ai loro pool di dati utente auto-segnalati.

Questo è il punto di partenza perfetto se sei nuovo al CBD o se non hai raggiunto i risultati che speravi finora nelle tue avventure al CBD.

Torna al sommario

Tutto ciò che devi sapere sull'olio di CBD

Tutto ciò che devi sapere sull'olio di CBD

Cos'è l'olio di CBD?

La risposta breve:

L'olio di CBD è semplicemente il composto di CBD infuso in un olio vettore.

I dettagli:

Quindi sappiamo che il CBD è tecnicamente un composto, un cannabinoide non psicoattivo che reagisce con i recettori nel nostro corpo per produrre un effetto calmante.

Ora è il momento di entrare in questioni più pratiche. Come introduci effettivamente il CBD nel tuo corpo?

L'olio è una delle navi più popolari per il CBD.

L'olio di CBD è essenzialmente solo il composto di CBD infuso in un olio vettore. Dopo quell'infusione, l'olio avrà a concentrazione di CBD . Non esiste una concentrazione standard di CBD tra gli oli CBD, quindi la potenza di questi prodotti varia.

Olio di CBD

Il takeaway:

I prodotti a base di olio di CBD imitano il materiale vegetale naturalmente oleoso da cui vengono estratti.

I dettagli:

Ti sei mai chiesto perché così tanti CBD i prodotti sono oli di CBD?

Il Parti ricche di CBD della pianta di cannabis sono naturalmente resinose e oleose. Quindi, quando estraiamo il CBD da questi pezzi, ciò che otteniamo è già denso e oleoso. È predisposto per infusioni in altri oli vettore.

Quindi, quando ti piace un olio di CBD, ti stai divertendo CBD vicino al suo stato naturale.

Per immergerci ancora più in profondità, il CBD che estraiamo per creare oli e altri prodotti proviene dai tricomi. Alcuni esperti chiamano tricomi ' capelli vegetali , 'A causa della loro struttura di crescita e della loro capacità di trattenere i metaboliti. (Anche la parola 'tricomi' deriva dalla parola greca per 'capelli'.)

Naturalmente resinoso, il solvente CBD che possiamo estrarre dai tricomi varierà nella potenza del CBD, a seconda del CBD presente nei tricomi e anche del metodo utilizzato per estrarre il CBD dai tricomi.

Effetti dell'olio di CBD

Il takeaway:

Una vasta gamma di utenti segnala una vasta gamma di effetti durante l'assunzione di CBD.

I dettagli:

Quindi abbiamo stabilito che il CBD non ti fa sballare come fa suo cugino, il THC. Allora cosa fa il CBD? Quali sono i principali effetti potenziali che attraggono le persone in questo composto alla moda?

Prima di immergerci, raggruppiamo i tipi di benefici del CBD in due categorie:

Effetti misurabili: Questi risultati sono stati studiati, quantificati e corroborati da molteplici studi e sperimentazioni controllate. Questi effetti coinvolgono fattori misurabili, come il numero di crisi epilettiche o le letture della pressione sanguigna.

  • Alcuni effetti misurabili del CBD includono:
    • Diminuzione del rischio di malattie cardiache
    • Gestione delle crisi

Effetti aneddotici: Questi risultati sono stati segnalati dagli utenti di CBD, ma non includono una componente misurabile o semplicemente non possono essere misurati. Ad esempio, una riduzione del dolore è un vantaggio aneddotico perché non abbiamo una misurazione universalmente accettata per il dolore, e il dolore è soggettivo: vive negli 'occhi di chi guarda' per così dire.

  • Alcuni effetti aneddotici di CBD includono:
    • Diminuzione dell'ansia.
    • Sintomi di astinenza da dipendenza attenuati
    • Diminuzione del dolore

Benefici dell'olio di CBD

Il takeaway:

I benefici riportati del CBD sono promettenti per una varietà di problemi di salute.

esercizi da fare alla scrivania

I dettagli:

Le persone che hanno provato il CBD hanno riportato una vasta gamma di benefici. Sebbene molti effetti e benefici possano essere considerati soggettivi, questi benefici arrivano anche con prove aneddotiche che potrebbero essere estremamente convincenti per chiunque cerchi di ottenere benefici simili.

Ecco un esempio di alcuni potenziali benefici del CBD :

  • Gestione del dolore.Gli studi hanno dimostrato che i ratti con CBD avevano una ridotta attività nelle regioni del cervello associate al dolore.
  • Riduzione dell'ansia e della depressione. Uno studio lo ha dimostrato Il CBD può ridurre l'ansia negli esseri umani che si preparano a parlare pubblicamente. Gli studi sugli animali hanno dimostrato effetti simili agli antidepressivi.
  • Gestione degli effetti collaterali della chemioterapia.Il CBD riduce la nausea indotta dalla chemioterapia.
  • Schiarimento della pelle.Uno studio di laboratorio in provetta ha dimostrato che il CBD potrebbe aiutare a bloccare la produzione di sebo cutaneo in eccesso e la risposta infiammatoria che porta all'acne.
  • Gestione delle crisi.Il CBD aiuta a ridurre le crisi epilettiche.
  • La salute del cuore.Alcuni soggetti di ricerca hanno visto una diminuzione della pressione sanguigna durante l'assunzione di CBD e il CBD sembrava essere in grado di ridurre l'infiammazione e la morte cellulare in pazienti che avevano già ceduto a malattie cardiache.

A cosa serve l'olio di CBD?

La risposta breve:

Riduzione delle crisi. Il CBD lo è potenzialmente buono per un certo numero di cose, ma la riduzione delle crisi è il vantaggio del CBD più sostenuto dalla ricerca.

I dettagli:

Le persone riportano aneddoticamente una varietà di Benefici del CBD . Tuttavia, quando si tratta di benefici che la maggior parte degli esperti concorda ha abbastanza prove misurabili (da studi e ricerche sistematiche), la riduzione delle crisi epilettiche prende la torta.

Persino la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha trovato le prove delle capacità di riduzione delle crisi del CBD abbastanza convincenti da perseguire.

I gruppi di esperti della FDA hanno trovato prove sufficienti per approvare a Trattamento a base di CBD per l'epilessia . Questo particolare l'approvazione ha fatto la storia come prima accettazione da parte della FDA di un farmaco a base di cannabis.

E gli altri presunti benefici del CBD?

Mentre molte persone segnalano una serie di altri vantaggi - e ci sono alcune prove a sostegno - gli esperti vogliono più prove e più studi peer-reviewed per verificare qualsiasi affermazione prima di iniziare a fare affermazioni conclusive che potrebbero dare ai pazienti false speranze.

Tabella dei vantaggi del CBD

Se ti gira la testa sentendo parlare di un beneficio del CBD qui e di un altro là, allora hai bisogno di qualcosa che possa darti una rapida visione dell'intera gamma di benefici del CBD segnalati in modo aneddotico. Hai bisogno di una tabella dei benefici del CBD.

Questo grafico completo da La scelta dei medici elenca un elenco completo dei potenziali benefici del CBD.

Come bonus aggiuntivo, il grafico elenca anche i benefici di altri cannabinoidi, inclusi THC, CBN e CBDA.

Ecco alcuni potenziali vantaggi del CBD dal grafico:

  • Proprietà antibatteriche
  • Capacità di combattere il cancro
  • Sollievo dal dolore e dall'ansia
  • Riduzione delle crisi
  • Capacità di potenziamento osseo
  • Abilità di schermatura dei neuroni
  • Potenziale di trattamento della psoriasi

L'olio di CBD è legale?

La risposta breve:

Il CBD della canapa industrializzata è legale a livello federale. Tuttavia, per i tuoi scopi pratici, devi sapere com'è la canapa e la cannabis regolamentato nel tuo stato .

I dettagli:

Il CBD dalla canapa industrializzata è federale legale , ma se i produttori affermano di 'benefici terapeutici', il prodotto potrebbe essere regolamentato, il che significa che un produttore potrebbe vendere e commercializzare legale Il CBD in un certo senso illegale .

Trova ulteriori informazioni sulla cannabis e l'uso legale del CBD Qui .

Se sei un vero fanatico della politica, allora potresti cosa leggere i testi completi di questi documenti rilevanti:

The Hemp Farming Act

Fattoria Fattoria

Per rendere le cose più complicate, la fonte del CBD potrebbe fare la differenza quando si tratta di regolamenti.

  • La canapa industrializzata è federale legale
  • La cannabis è federale illegale
  • Il CBD può provenire sia da piante di canapa che da piante di cannabis
  • Quindi, se vivi in ​​uno stato che ha legalizzato la marijuana ricreativa, probabilmente sei in chiaro, qualunque cosa accada.
  • Tuttavia, se vivi in ​​uno stato che non consente la marijuana e ti capita di acquistare CBD proveniente dalla cannabis anziché dalla canapa, potresti incorrere nei guai.

La morale della storia è: conosci le normative sulla canapa e sulla cannabis del tuo stato. Non dare mai per scontato che la tua capacità di acquistare un prodotto significhi che è legale.

Effetti collaterali dell'olio di CBD

Il takeaway: Sulla base dei rapporti attuali, gli utenti di CBD potrebbero sperimentare secchezza delle fauci, vertigini, sonnolenza, nausea o ansia.

I dettagli:

Ci ricorda HugsCBD che il CBD, un prodotto giovane proveniente da un'industria giovane, ha ricevuto meno test e studi di ricerca rispetto a quasi tutti i farmaci da prescrizione o da banco. (Dopotutto, quelle liste di possibili effetti collaterali che ti fanno prendere dal panico e ti fanno venire il mal di testa provengono da anni di ricerca e osservazione!)

Ecco alcuni degli effetti collaterali del CBD che sono stati segnalati finora. Questi sono tutti effetti collaterali alcuni persone hanno sperimentato. Non c'è alcuna garanzia che sentirai nessuno di questi effetti o che non sentirai effetti che non sono in questo elenco.

Effetti collaterali comuni a breve termine:

  • Bocca asciutta
  • Vertigini
  • Sonnolenza
  • Nausea
  • Ansia

Effetti comuni a lungo termine:

Il CBD dovrà essere sul mercato per diversi anni prima di avere un elenco completo delle conseguenze a lungo termine.

  • Problemi dentali . Ciò si riferisce agli effetti collaterali a breve termine della bocca secca. L'umidità protegge i denti e le gengive, quindi una bocca secca rende le persone più suscettibili a carie e problemi gengivali.
  • Aumento degli enzimi epatici . Resta da vedere se questo effetto si trasformi in un netto positivo o in un netto negativo.

Ricerca sull'olio di CBD

Il takeaway:

Quando si tratta di ciò che la ricerca indica in modo definitivo, o quasi definitivo, sul CBD, dicono gli esperti, 'la giuria è ancora fuori'.

I dettagli:

Il titolo di questo Post di medicina nordoccidentale riassume perfettamente la ricerca condotta fino ad oggi sul CBD: 'Promettente, ma non ancora provato'.

Il post include opinioni di esperti e commenti di ricercatori e medici, le persone in prima linea che osservano gli effetti del CBD nei laboratori e sui pazienti. Gli esperti non sono convinti dei benefici del CBD, affermando che nella maggior parte dei casi, 'La giuria è ancora fuori.'

Gli esperti concordano sul fatto che l'uso del CBD contro le convulsioni ha prove soddisfacenti, ma vogliono che i consumatori ricordino che l'idea generale che il CBD sia 'ampiamente benefico' è un po 'un mito. Non vogliono chiamare nulla una panacea finché più prove non supportano l'affermazione.

Quindi di cosa possiamo entusiasmarci adesso? Entusiasmati per il futuro, ma mentre leggi delle indicazioni sulla salute (che probabilmente vedrai sempre di più man mano che il CBD diventa più popolare), cerca le prove prima di fare qualsiasi ipotesi.

Olio di CBD vs Olio di Canapa

Il takeaway:

Se il consumo di CBD è il tuo obiettivo finale, leggi le etichette di tutti i prodotti che acquisti.

I prodotti chiamati 'olio di CBD' e prodotti chiamati 'olio di canapa' potrebbero essere quasi gli stessi quando si tratta di contenuto di CBD, ma possono anche essere radicalmente diversi a seconda dei loro componenti vegetali, delle loro fonti vegetali e del modo in cui sono stati prodotti.

I dettagli:

I consumatori possono aspettarsi di essere confusi da termini come 'CBD', 'canapa' e 'marijuana'. Tutti questi termini hanno molteplici significati e possono essere usati in modi popolari ma scorretti, il che non fa che aumentare la confusione.

La radice della questione sta nelle fonti vegetali. Il CBD si trova sia nelle piante di canapa che nelle piante di cannabis. La canapa e la cannabis sono come gemelli identici nel mondo vegetale : hanno un aspetto e un odore quasi identici, quindi sono difficili da distinguere.

Come gli esperti di Phys Org mettilo, 'Le piante di cannabis con lo 0,3 percento o meno di THC sono canapa. Le piante di cannabis con più dello 0,3% di THC sono marijuana '.

Cosa significa questo per i prodotti CBD? Ecco un piccolo cheat sheet basato sulle informazioni di Notizie mediche oggi :

  • Olio di CBD = steli, foglie e fiori di canapa o cannabis. L'olio di CBD includerà sempre il CBD. (Ovviamente!)
  • Olio di canapa o olio di semi di canapa = canapa o semi di cannabis. Questi prodotti possono includere o meno il CBD.

Olio di CBD con THC

Il takeaway:

Nei luoghi in cui la marijuana ricreativa è legale, i consumatori possono godere dell'olio di CBD e dei prodotti che contengono una certa percentuale di THC se desiderano uno sballo leggero senza alcuni degli effetti negativi del THC.

I dettagli:

Leafly l'ha fatto i dettagli necessari per chiunque speri di fondere il proprio CBD con un po 'di THC.

Le ripartizioni di base delle combinazioni di CBD e THC possono essere riassunte in tre 'configurazioni' di base.

  • Alto THC e basso CBD (Leafly dice che i prodotti che contengono il 10-30% di THC e contengono solo una piccola quantità di CBD rientrano in questa categoria.)
  • Quantità equilibrate di THC e CBD (Leafly afferma che i prodotti contenenti il ​​5-15% di THC e CBD rientrano in questa categoria.)
  • Alto CBD e basso THC (Leafly afferma che i prodotti con il 5-20% di CBD e il 5% o meno di THC rientrano in questa categoria.)


I prodotti ad alto contenuto di CBD funzionano meglio per i consumatori che non vogliono ottenere l'elevato euforico THC fornito o per i consumatori che hanno una particolare sensibilità al THC.

Olio di CBD senza THC

Il takeaway:

Quando stai cercando olio di CBD, controlla se il prodotto ha un rapporto di laboratorio di terze parti e un certificato di analisi (COA) che verifica che il prodotto non contenga THC.

I dettagli:

L'olio di CBD senza THC rilevabile fornirà solo i presunti effetti calmanti del CBD senza nessuno degli 'sballi' che accompagnano il THC.

Questi prodotti funzionano bene per le persone che non possono consumare THC a causa del loro lavoro.

CBDoilusers.com ha preselezionato alcuni prodotti privi di THC (inclusi oli, succhi di vaporizzazione e caramelle gommose) per farti risparmiare tempo nella ricerca. I loro marchi consigliati includono:

Torna al sommario

Assunzione di olio di CBD prendendo-olio-cbd

Come prendere l'olio di CBD

La risposta breve:

Dipende da cosa vuoi che faccia il CBD.

I dettagli:

Foria ha una serie completa di suggerimenti per determinare come assumere il CBD per ottenere l'effetto desiderato. Ecco alcuni suggerimenti basati sul loro post per aiutarti a capire come dovresti assumere il CBD:

  • Cosa vuoi ottenere dal tuo CBD? (Sollievo dal dolore, sollievo dallo stress o creatività?)
  • Quanto velocemente hai bisogno del CBD per funzionare?
    • Foria consiglia di utilizzare prodotti CBD per inalazione (come i vaporizzatori) per ottenere un rapido sollievo e prodotti orali per ottenere sollievo durante il giorno.
  • Quanto CBD hai bisogno di prendere?
    • Mentre fai esperimenti con il CBD, presta attenzione agli effetti e documenta i tuoi dosaggi. Se sei nuovo, inizia con una dose bassa e aggiungine lentamente dell'altro.
  • Qual è il miglior assorbimento del tuo prodotto?
    • Le percentuali di CBD elencate sulle etichette non si traducono in assorbimento letterale per ogni persona. La percentuale di CBD in un prodotto è quanto tu potrebbe assorbire se il tuo corpo elabora il prodotto perfettamente, cosa che probabilmente non lo farà.
    • Controlla tutte le istruzioni sull'etichetta del tuo prodotto. Molti di loro includono suggerimenti per un assorbimento ottimale.

Dosaggio dell'olio di CBD

Il takeaway:

Il Food and Drug Administration degli Stati Uniti non ha ancora stabilito raccomandazioni sul dosaggio del CBD.

Se sei nuovo al CBD, la soluzione migliore è chiedere al tuo medico da dove iniziare e sperimentare da lì.

I dettagli:

Il CBD colpisce persone diverse in modo diverso, un po 'come il modo in cui la caffeina influenza le persone in modo diverso.

Se bevi caffè, probabilmente avrai notato che la caffeina ha un impatto diverso su di te rispetto a quello dei tuoi amici e colleghi. Forse la tua mano inizia a tremare a metà della tua prima tazza mentre la tua amica sta ancora sbadigliando attraverso la sua seconda tazza.

E non sono solo la composizione chimica di base e il peso corporeo che possono influenzare il modo in cui il CBD influisce su di te. La tua reazione può cambiare di giorno in giorno a seconda del tipo di cibo che hai mangiato o di quanto hai dormito.

Non preoccuparti: con un po 'di sperimentazione e osservazione, saprai presto come il CBD ti influenza.

Healthline consiglia chiedendo al tuo medico da dove cominciare. Se questa non è un'opzione, puoi scegliere una delle dosi iniziali più popolari: 20-40 mg al giorno.

Scala verso l'alto o verso il basso con incrementi di 5 mg al giorno fino a ottenere l'effetto desiderato. Tieni un diario o un registro in modo da ricordare quanto CBD hai preso e come ti ha influenzato.

Questo calcolatore del dosaggio di CBD di crowdsourcing può anche aiutarti a fare le tue ricerche.

Quanto tempo impiega l'olio di CBD a funzionare?

La risposta breve:

Dipende dalla chimica del tuo corpo, quanto ne prendi, in che forma lo prendi, da dove proviene e altro ancora.

I dettagli:

Un esperto citato in questo Bene + Buon articolo lo mette perfettamente quando dice che il CBD 'non è valido per tutti'.

Quando chiedi quanto tempo impiega il CBD a funzionare, quello che stai veramente chiedendo è: quanto tempo impiegherà il mio corpo ad assorbire il CBD?

L'assorbimento e gli effetti dovrebbero avvenire simultaneamente.

Ecco i principali fattori che influenzano il tuo assorbimento:

  • La forma del tuo CBD. Commestibili al CBD probabilmente ti influenzerà più lentamente poiché il tuo corpo deve abbattere del cibo per arrivare al CBD. Le tinture di CBD avranno probabilmente un impatto più veloce su di te.
  • La qualità del tuo CBD. Gli oli CBD a spettro completo conservano l'intera gamma di composti che forniscono sensazioni di CBD beate. Dovresti anche controllare i prodotti per rapporti di laboratorio di terze parti e certificati di analisi (COA) che verificano esattamente cosa stai ottenendo nel tuo prodotto.
  • Dosaggio. Più CBD consumi, più velocemente sentirai gli effetti.
  • Il tuo peso corporeo e la chimica del tuo corpo. Sii consapevole mentre provi il CBD e inizia a capire quanto velocemente funziona di solito per te.

Test antidroga al CBD

Il takeaway:

Il CBD da solo non innescherà un test antidroga falso positivo per il THC.

I dettagli:

I ricercatori hanno fatto un test per confermarlo CBD non compare in alcuni dei più popolari test di screening utilizzati per rilevare il THC.

Tuttavia, il cannabinolo (CBN) ha innescato un test positivo e, naturalmente, anche i prodotti con un po 'di THC hanno attivato un test positivo.

I prodotti CBD non devono ancora superare i regolamenti federali prima di essere messi in vendita, ma i consumatori possono fare affidamento su test di laboratorio di terze parti per assicurarsi di ottenere CBD puro senza CBN o THC.

Gli utenti di CBD possono anche essere certi che la maggior parte dei test antidroga positivi attivano screening di conferma, soprattutto se qualcuno contesta un falso positivo.

Questi test di conferma più complessi possono vedere la differenza tra CBN e CBD e porranno problemi solo se il prodotto CBD conteneva anche THC.

Interazioni con i farmaci dell'olio di CBD

Il takeaway:

Sempre, controlla sempre con il tuo medico le potenziali interazioni tra CBD e farmaci.

Finora sappiamo troppo poco del CBD perché chiunque possa essere sicuro di come potrebbe reagire con il vasto numero di farmaci da prescrizione e da banco disponibili oggi.

I dettagli:

Il tuo medico o il tuo farmacista sapranno meglio come il CBD potrebbe interagire con gli altri farmaci che stai assumendo.

Se vuoi fare la tua ricerca indipendente, controlla il Drugs.com elenco completo di farmaci conosciuto interagire con la cannabis.

I farmaci hanno dimostrato di avere reazioni maggiori o clinicamente significative includono:

idee regalo per ufficio per il personale
  • Morfina
  • Tramadol
  • Norco

Quindi, mentre le informazioni che abbiamo ora sono attualmente scarse, l'elenco continuerà a crescere man mano che faremo più ricerche.

Usi dell'olio di CBD

Il takeaway:

Ricerche e sperimentazioni ci dicono che il CBD, se usato per trattare le convulsioni, sotto forma di farmaco da prescrizione,Epidiolex, è sicuro ed efficace.

I dettagli:

La maggior parte degli esperti approva l'uso del CBD per combattere le crisi epilettiche. C'è anche un farmaco approvato dalla FDA per questo uso.)

Per tutti gli altri usi e benefici, i medici attendono ulteriori ricerche prima di dire qualcosa di conclusivo.

Detto questo, molte persone stanno già usando il CBD in una varietà di forme per una varietà di disturbi.

  • Le forme di utilizzo del CBD includono olio, vapore, oli da massaggio, lozioni e cerotti topici, edibili, capsule e altro.
  • I motivi citati per l'uso del CBD includono la gestione del dolore, la riduzione dello stress, il miglioramento del sonno e altro ancora.

Olio di CBD per il dolore

Il takeaway:

Quello che sappiamo finora suggerisce che il CBD può diminuire la sensazione di dolore, ma abbiamo ancora molto da imparare.

I dettagli:

Mentre attenzione degli esperti che finora sappiamo troppo poco sul CBD per fare affermazioni assolute, sottolineano forti prove a sostegno dell'affermazione che il CBD potrebbe essere utilizzato in futuro per gestire il dolore cronico.

Ad esempio, una revisione della letteratura esistente ha esaminato più prove e studi e ha scoperto che il CBD può trattare il dolore cronico.

Inoltre, uno studio separato ha anche scoperto che il CBD è efficace per il trattamento del dolore cronico e la riduzione dell'infiammazione.

I soggetti non sembravano aver bisogno di un dosaggio più elevato di CBD col passare del tempo. Questo contrasta con altri antidolorifici verso i quali le persone alla fine costruiscono una tolleranza, portando a dosaggi aumentati e dipendenze pericolose.

Quindi, se il CBD risulta essere efficace per gestione del dolore , potrebbe aiutare a combattere l'epidemia di oppioidi, ma al momento queste speranze sono solo congetture.

Olio di CBD per l'ansia

Il takeaway:

La ricerca ha dimostrato che a Stick di CBD può ottenere una riduzione misurabile dell'ansia.

I dettagli:

In alcuni studi , Il CBD ha ridotto i segni comportamentali dell'ansia, che includono evitamento, sbalzi d'umore e nervosismo.

Altri studi dimostrano che il CBD ha ridotto i segni fisici dell'ansia, che includono palmi sudati, vertigini, battito cardiaco e dolore al petto.

Questi studi mostrano risultati promettenti per l'uso del CBD in una serie di disturbi d'ansia, tra cui disturbo d'ansia generalizzato (GAD), disturbo d'ansia sociale (SAD) e disturbo da stress post-traumatico (PTSD).

Gli esperti sperano che il CBD possa essere usato da solo per trattare i disturbi d'ansia o per migliorare i benefici di altre terapie e farmaci tradizionali.

Olio di CBD per dormire

Il takeaway:

Prove di studio e rapporti personali suggeriscono che il CBD può aiutare le persone ad addormentarsi e dormire di più.

I dettagli:

Secondo gli esperti citati in questo Articolo di HuffPost , L'apparente capacità del CBD di aiutare il sonno è correlata alla sua capacità di diminuire l'ansia e calmare le persone.

Scientificamente parlando, il CBD ottiene questi effetti interagendo con due recettori nel cervello:

  • GABA: Promuove il rilassamento e reprime i cervelli iperattivi
  • Serotonina: regola l'umore e l'ansia

Entrambi questi effetti di inibizione dell'ansia possono aprire le porte al mondo dei sogni se l'insonnia del soggetto deriva da ansia, preoccupazione e irrequietezza.

Le persone che hanno avuto successo con il CBD e il sonno riferiscono di essere scivolate tranquillamente nel sonno e di svegliarsi senza la stordimento a volte associato ad altri aiuti per il sonno.

CBD per animali domestici

Il takeaway:

Attualmente prove limitate suggeriscono che il CBD è sicuro per gli animali domestici.

I dettagli:

Cnet ha ricevuto lo scoop CBD-pet dalla veterinaria ed esperta di CBD Stephanie McGrath.

Poiché i prodotti per animali domestici al CBD sono diventati sempre più alla moda negli ultimi anni, Stephanie si è trovata a rispondere a molte domande. Sfortunatamente, non aveva risposte e non riusciva a trovare risposte in nessuna letteratura esistente. Così ha deciso di trovare le risposte facendo le proprie ricerche.

Ecco alcune delle cose più interessanti che ha scoperto:

  • L'olio di CBD ha superato gli edibili e le creme quando si è trattato di raggiungere la concentrazione più alta (e più duratura) di CBD nel sangue.
  • Le prove attuali suggeriscono che il CBD è sicuro per i cani.
  • Rimani chiaro selezionando i prodotti forniti con un certificato di analisi (COA) di un laboratorio di terze parti.
  • Tieni gli occhi aperti per gli aggiornamenti della ricerca.

Dcbeacon consiglia:

Olio di CBD per cani

Il takeaway:

Quando provi il CBD sul tuo cucciolo, parla con il tuo veterinario personale, fai acquisti intelligenti e osserva gli effetti collaterali.

I dettagli:

L'ufficiale capo veterinario dell'AKC ha tutti i dettagli interessati i genitori dei cani devono sapere prima di somministrare il CBD ai loro cuccioli.

Non sono stati condotti studi formali e sistematici sugli effetti del CBD sui cani, ma esperti indovina che il CBD avrà effetti simili sui cani come sugli esseri umani.

In effetti, l'elenco dei possibili benefici per i cani è quasi identico all'elenco dei possibili benefici per l'uomo:

  • Anti ansia
  • Anti-nausea
  • Antinfiammatorio
  • Anti-sequestro
  • Appetito

E l'elenco dei possibili effetti collaterali è anche in linea con ciò che abbiamo visto negli esseri umani:

  • Sonnolenza
  • Pressione sanguigna bassa
  • Bocca asciutta

Quando acquisti CBD per cani, questo veterinario consiglia:

  • Controllo di rapporti di laboratorio di terze parti per avvisi di qualità e contaminazione
  • Trovare prodotti biologici realizzati senza pesticidi o solventi
  • Favorire prodotti liquidi per ottenere i migliori effetti

Olio di CBD per gatti

Il takeaway:

Quello che sappiamo sull'olio di CBD per gatti è quasi identico a quello che sappiamo sul CBD per cani.

Quando provi il CBD sul tuo gattino, parla con il tuo veterinario personale, fai acquisti intelligenti e osserva gli effetti collaterali.

I dettagli:

Non sono stati condotti studi approfonditi per valutare formalmente gli effetti Il CBD ha sui gatti o per determinare la sicurezza del CBD per i gatti

Gli esperti non hanno nemmeno visto nulla che suggerisca che il CBD lo sia pericoloso per i gatti e la maggior parte degli esperti generalmente riconosce il CBD come sicuro per i gatti.

I proprietari di animali domestici non dovrebbero abbassare la guardia su tutti i prodotti a base di cannabis. Le piante di cannabis hanno dimostrato di essere tossiche per i gatti.

I potenziali benefici sono, ancora una volta, simili ai potenziali benefici per gli esseri umani:

  • Anti ansia
  • Antiinfiammazione
  • Anti-dolore

Quando acquisti il ​​CBD per gatti assicurati di:

  • Controlla i rapporti di laboratorio di terze parti per avvisi di qualità e contaminazione
  • Trova prodotti biologici senza pesticidi o solventi
  • Preferisci i prodotti liquidi per ottenere i migliori effetti

Torna al sommario

Olio di CBD per altri disturbi

olio-cbd-per-altri-disturbi

Olio di CBD per l'emicrania

Il takeaway:

Il CBD può aiutare a ridurre il dolore emicranico, ma sono necessarie ulteriori ricerche ed è importante consultare il proprio medico prima di seguire un regime di trattamento.

Se scegli di provare il CBD per ridurre il dolore dell'emicrania, assicurati di ricevere la roba pura.

I dettagli:

Uno medico che sembra essere un esperto di mal di testa dice che il CBD potrebbe essere un buon trattamento per l'emicrania perché funziona a livello locale e non provoca intossicazione.

Come nel caso del CBD e di molti altri disturbi, gli studi su CBD ed emicrania sono così limitati che la maggior parte degli esperti rifiuta di formulare raccomandazioni ufficiali.

Questo esperto di mal di testa suggerisce anche di controllare la purezza dei prodotti che stai cercando. Vuoi il CBD senza THC o contaminanti. Quindi controlla diligentemente i rapporti di laboratorio e il certificato di analisi (COA) e opta per i marchi di cui ti fidi.

Olio di CBD per la depressione

Il takeaway:

È possibile che il CBD possa aiutare con i sentimenti di depressione, ma gli scienziati devono condurre studi più controllati prima di poter veramente dire che ci sono prove sufficienti per affermare tale affermazione.

I dettagli:

Mentre alcuni studi hanno generato un supporto convincente per il potenziale del CBD nel trattamento di alcuni disturbi, la depressione non è uno di questi.

Gli esperti non si sono pronunciati l'idea che il CBD potrebbe essere usati per curare la depressione, ma non hanno ancora prove sufficienti per essere veramente eccitati.

La buona notizia è che stanno esaminando la questione. La crescente popolarità del CBD ha ispirato ricerche e sperimentazioni cliniche in tutto il mondo. Con un po 'di fortuna, presto avremo risposte più solide.

attività rompighiaccio per lavoro

Olio di CBD per il cancro

Il takeaway:

Le prove e gli studi clinici suggeriscono che i cannabinoidi possono mitigare gli effetti collaterali legati al cancro.

I dettagli:

Buone notizie! Anche gli esperti del Istituto Nazionale della Salute credono di avere prove sufficienti per affermare che i cannabinoidi possono mitigare gli effetti collaterali legati al cancro.

Questa prova copre i cannabinoidi in generale, non in particolare il CBD, e certamente non include il tipo di olio di CBD che potresti acquistare in negozio. In effetti, il CBD da solo può inibire alcuni degli enzimi che metabolizzano le terapie antitumorali e di fatto diminuire la loro efficacia.

Le prove coprono i cannabinoidi dronabinol e nabilone. Questi composti sono stati trovati efficaci nel ridurre la nausea e il vomito indotti dalla chemioterapia e sono stati persino approvati dalla FDA per questo scopo.

Olio di CBD per l'ADHD

Il takeaway:

Solo affermazioni aneddotiche e nessuna prova scientifica suggeriscono che il CBD possa essere usato per trattare i sintomi del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) / disturbo da deficit di attenzione (ADD).

I dettagli:

Alcune persone hanno riferito che il CBD aiuta il loro ADHD o ADD, ma medici e ricercatori dicono che non ci sono prove scientifiche a supporto di una correlazione positiva tra CBD e ADHD o ADD.

In Olio di CBD per l'ADHD? Nuova ricerca su questo popolare trattamento naturale , ADDitude ha citato una serie di esperti. Ecco il succo di ciò che hanno da dire:

  • Nessuna prova (dati pubblicati o risultati di studi clinici) fornisce la prova che il CBD dovrebbe essere usato per trattare l'ADHD.
  • Nessuna prova suggerisce che sarebbe anche sicuro usare il CBD per curare l'ADHD.
  • Nessuna letteratura suggerisce quale dosaggio di CBD sarebbe appropriato per il trattamento dell'ADHD.
  • Mentre molte persone dicono che il CBD ha aiutato con il loro ADHD, il sentito dire non è mai stato una solida base per le raccomandazioni mediche.

Olio di CBD per convulsioni

Il takeaway:

Gli esperti hanno studiato per anni l'impatto del CBD sulle convulsioni e un portafoglio diversificato di prove, inclusi rapporti di laboratorio, rapporti su soggetti e studi clinici, dimostra che il CBD può controllare le convulsioni.

I dettagli:

Di tutti i disturbi che le persone sperano che il CBD possa aiutare, le convulsioni sono una delle più studiate. Ancora meglio, le prove raccolte da questi studi sono convincenti.

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che le prove siano abbastanza forti da poterlo dire Il CBD può aiutare a controllare le convulsioni di pazienti con sindrome di Dravet e sindrome di Lennox-Gastaut (LGS).

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha persino approvato una soluzione orale di CBD EPIDIOLEX® per il trattamento delle convulsioni.

Olio di CBD per il diabete

Il takeaway:

Alcuni studi suggeriscono che il CBD può portare benefici alle persone con diabete, in particolare prendendo di mira l'infiammazione associata al diabete.

I dettagli:

Gli esperti sperano che il CBD può aiutare i pazienti pre-diabete a causa degli effetti antinfiammatori del composto, che sono stati dimostrati in studi sui ratti.

L'infiammazione, spiegano, spesso si manifesta con la resistenza all'insulina, che può progredire nel diabete di tipo 2. Quindi gli effetti antinfiammatori del CBD potrebbero essere in grado di arrestare o rallentare la progressione verso il diabete.

Ci sono anche prove che il CBD, se usato con altri composti, potrebbe diminuire la glicemia e la resistenza all'insulina in pazienti che sono già passati al diabete. Quindi i pazienti diabetici potrebbero essere in grado di assumere CBD per ridurre i sintomi del loro disturbo.

Olio di CBD per il disturbo dello spettro autistico

Il takeaway:

Studi su bambini con disturbo dello spettro autistico mostrano prove incoraggianti, ma non conclusive, che il CBD potrebbe alleviare i sintomi.

I dettagli:

Il CBD potrebbe alleviare i sintomi e gli effetti del disturbo dello spettro autistico.

Alcune studi incoraggianti , tutti incentrati sui bambini, suggeriscono che il CBD potrebbe alleviare i seguenti sintomi del disturbo dello spettro autistico:

  • Ansia
  • Aggressione
  • Panico
  • Capricci
  • Comportamento autolesionistico
  • Rabbia
  • Iperattività

Oltre ad alleviare i sintomi, il CBD potrebbe anche aver aiutato i bambini studiati a comunicare e dormire meglio.

Meglio ancora, i ricercatori hanno osservato solo alcuni effetti collaterali negativi, tra cui sonnolenza e cambiamenti di appetito.

Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche prima di essere veramente entusiasti, possiamo sicuramente definire 'incoraggianti' le osservazioni fatte finora.

Olio di CBD per dimagrire

Il takeaway:

Alcune prove suggeriscono che il CBD potrebbe aiutare con la perdita di peso, ma dobbiamo fare più ricerche.

I dettagli:

Questo articolo di Medical News Today copre le prove che abbiamo a sostegno del fatto che il CBD può aiutare la perdita di peso. Ecco alcune delle cose chiave che sappiamo finora su questa correlazione:

  • Il CBD può incoraggiare le molecole del corpo a bloccare i recettori associati all'appetito, recettori di cui le persone obese in genere hanno più.
  • Il CBD può aiutare il tuo corpo a convertire le cellule adipose più pericolose in cellule adipose più sane.
  • Il CBD potrebbe aiutare il tuo corpo a bruciare i grassi.

Tutte queste prove provengono da studi limitati o segnalazioni di utenti, quindi non è assolutamente il momento di chiamare il CBD una cura miracolosa per la perdita di peso. Il CBD influenzerà tutti in modo diverso; alcune persone trovano che li renda più affamati.

CBD per l'infiammazione

Il takeaway:

L'infiammazione potrebbe essere il secondo beneficio del CBD più studiato, dietro le convulsioni. E indovina cosa? Le prove che abbiamo finora suggeriscono che il CBD riduce l'infiammazione.

I dettagli:

Secondo uno studio pubblicato su Future Medical Chemistry , gli effetti antinfiammatori del CBD sono stati osservati sia in provetta che in soggetti viventi. Tutti i risultati suggeriscono che il CBD ha la capacità di regolare il sistema immunitario e, in definitiva, ridurre la risposta infiammatoria del corpo agli invasori stranieri.

È stato dimostrato che il CBD inibisce diverse vie infiammatorie in diverse malattie, comprese quelle associate a disturbi autoimmuni:

  • Sclerosi multipla
  • Artrite reumatoide
  • Colite
  • Epatite

Poiché l'infiammazione cronica è associata allo sviluppo di alcuni tumori, gli effetti antinfiammatori del CBD portano i ricercatori a credere che il composto potrebbe aiutare a rallentare la crescita del tumore.

Dosaggio del CBD per l'infiammazione

Il takeaway:

Poiché la FDA non regola la vendita di CBD, gli esperti hanno riconosciuto la necessità di condurre studi controllati che potrebbero portare a raccomandazioni di dosaggio standardizzate.

I dettagli:

Studi sul dosaggio del CBD produrre risultati che sono tanto vari quanto i singoli soggetti di studio. Gli esperti possono solo sperare di isolare le tendenze su cui possono basarsi per arrivare a raccomandazioni standardizzate.

Gli studi attuali suggeriscono che le forme di dosaggio transmucosali potrebbero ottenere i migliori effetti del CBD. Queste forme di dosaggio includono qualsiasi somministrazione in cui il farmaco viene erogato attraverso una membrana mucosa. Queste forme includono:

  • Spray nasali
  • Lacrime
  • Tinture sotto la lingua

Queste forme di dosaggio si dimostrano più efficaci in quanto evitano i limiti di assorbimento che sorgono quando gli utenti devono metabolizzare qualcosa per assorbire il loro CBD.

La somministrazione del dosaggio tramite nanotecnologia è promettente per le applicazioni future.

Olio di CBD per l'artrite

Il takeaway:

Ci sono prove promettenti, ma non conclusive Il CBD può alleviare il dolore dell'artrite .

I dettagli:

CBD potenziale teorico per l'artrite risale alle sue proprietà antinfiammatorie.

I pazienti con artrite reumatoide sperimentano molta infiammazione poiché il loro sistema immunitario attacca essenzialmente il corpo.

Se il CBD è in grado di regolare il sistema immunitario e limitare la risposta infiammatoria, i pazienti che usano il CBD potrebbero sentire meno dolore alle articolazioni.

regali per grandi gruppi di dipendenti

Sebbene nessuna prova scientifica abbia dimostrato che questi effetti si verificheranno effettivamente, la base per l'ottimismo è solida.

Uno studio ha dimostrato che una combinazione di CBD e THC in uno spray orale ha alleviato il dolore da artrite, ma è difficile dire quale composto abbia ottenuto quali effetti.

Olio di CBD per la fibromialgia

Il takeaway:

Mentre poche prove attualmente supportano che il CBD possa portare benefici ai pazienti con fibromialgia, ci sono alcuni validi motivi per essere entusiasti delle possibilità.

I dettagli:

Quindi, di fronte a poche prove scientifiche, perché alcune persone si sentono ottimiste sul fatto che il CBD possa produrre a vitale trattamento della fibromialgia ?

Ecco alcuni motivi per sperare:

  • Gli effetti antinfiammatori del CBD potrebbero ridurre il dolore della fibromialgia.
  • Il CBD potrebbe inibire l'attività delle cellule cerebrali che portano alla sensibilità nel sistema nervoso centrale e, infine, al dolore.
  • Il CBD potrebbe aiutare con l'emicrania e la sindrome dell'intestino irritabile spesso associati alla fibromialgia.
  • Molte persone con fibromialgia hanno riferito di ritenere che il CBD abbia alleviato i loro sintomi.

Torna al sommario

Guida ai prodotti CBD

cbd-oil--guide

Il miglior olio di CBD

Il takeaway:

Non tutti gli oli di CBD sono creati allo stesso modo. Strategie di acquisto intelligenti e un elenco di marchi affidabili ti aiuteranno a ottenere il miglior prodotto possibile.

I dettagli:

Abbiamo usato le informazioni in questo Mamme sane Bambini sani (HMHB) post per estrarre suggerimenti per trovare il meglio del miglior olio di CBD.

  • Controlla le fonti di canapa e favorisci i marchi di provenienza locale con i rapporti di laboratorio.
    • La canapa assorbe di più dal suolo rispetto a molte altre colture. Quindi, se ci sono contaminanti o metalli nel terreno della tua canapa, potresti consumare sostanze pericolose insieme al tuo prodotto CBD.
  • Favorisci il CBD raccolto tramite estrazioni di CO2.
  • Verificare e leggere rapporti di laboratorio di terze parti.
  • Se possibile, leggi le recensioni dei clienti da più fonti.

Ecco alcuni dei marchi che HMHB ha esaminato per le fonti di canapa, la purezza e la qualità generale:

Olio di CBD puro

Il takeaway:

L'olio di CBD puro non contiene additivi o sostanze chimiche.

I dettagli:

Cosa è CBD puro olio, chiedi? È olio di CBD senza additivi, sostanze chimiche o altri ingredienti che potrebbero influenzare la consegna del CBD nel tuo corpo.

Come fai a sapere se stai ricevendo un olio di CBD veramente puro? Hai indovinato! Controlli il rapporto del laboratorio di terze parti e il certificato di analisi (COA) fornito con il tuo prodotto. Se il prodotto non lo include, probabilmente non è un buon segno per la purezza del CBD.

Controlla questo Guida CBDfx alla lettura dei rapporti di laboratorio per iniziare ad analizzare i tuoi prodotti come un professionista.

Olio di CBD a spettro completo

Il takeaway:

Gli oli CBD a spettro completo includeranno l'intero spettro di cannabinoidi disponibili nelle piante di cannabis. Le persone spesso confrontano gli oli a spettro completo con l'isolato di CBD, che come suggerisce il nome, contiene CBD isolato da altri cannabinoidi.

I dettagli:

Poiché l'olio di CBD include l'intero spettro di cannabinoidi, può produrre ciò che gli esperti chiamano ' effetto entourage , 'Dove più composti lavorano insieme per creare effetti più intensi e possibilmente più benefici di quelli che ogni composto potrebbe avere individualmente.

Secondo il strada , i vantaggi dell'olio di CBD a spettro completo includono:

  • Ha effetti più duraturi
  • Di solito è naturale, senza pesticidi o prodotti chimici
  • Di solito è più potente, poiché include una gamma completa di cannabinoidi

Olio di CBD biologico

Il takeaway:

Biologico in termini di olio di CBD significa la stessa cosa che significa in termini di altre colture. Per qualificarsi come biologico , il prodotto non deve essere stato coltivato o prodotto con:

  • Organismi geneticamente modificati (OGM)
  • Pesticidi
  • Fertilizzanti sintetici
  • Fanghi di depurazione
  • Radiazione ionizzante

I dettagli:

Gli oli di CBD biologici sono particolarmente apprezzati dalle persone che sperano di farlo diventa creativo in cucina con il loro CBD .

Secondo Plant People , molti consumatori scelgono l'olio di CBD biologico per:

  • Evita i pesticidi, che potrebbero scatenare allergie e potrebbero essere dannosi per l'ambiente
  • Evitare prodotti chimici e additivi potenzialmente tossici

Gli oli di CBD biologici soddisfano gli utenti che in genere acquistano prodotti biologici. Perché il loro CBD dovrebbe essere diverso?

Il più potente olio di CBD

Il takeaway:

Gli oli di CBD più potenti, in termini di prezzo per milligrammo (mg) di CBD, costano circa $ 0,04 per mg.

I dettagli:

Secondo Herbonaut, il CBD è più potente se assunto insieme ad altri composti derivati ​​dalla canapa. Abbiamo estratto gli oli CBD più potenti per prezzo da alcuni di Rave Review's sceglie i migliori oli CBD.

$ 0,04 per milligrammo di oli CBD:

$ 0,05 per milligrammo di oli CBD:

$ 0,07 per milligrammo di oli di CBD:

$ 0,08 per milligrammo di oli CBD:

$ 0,09 per milligrammo di oli di CBD:

$ 0,10 per milligrammo di oli di CBD:

Dove acquistare l'olio di CBD

Il takeaway:

I siti web di marchi di fiducia possono essere i i posti migliori per trovare l'olio di CBD . Su questi siti Web è possibile leggere i rapporti di laboratorio di terze parti e tutti i dettagli chiave del prodotto nella privacy della propria casa.

Acquisti online per marche di CBD facendo la tua ricerca facile!

I dettagli:

Inizia sui siti web dei prodotti CBD presenti su L'elenco dei migliori prodotti CBD di Huffpost del 2019. Questi marchi offrono una gamma di prodotti e forme di CBD.

Prezzi dell'olio di CBD

Il takeaway:

I prezzi del petrolio CBD variano da spaventosamente basso a incredibilmente alto. Esperti consiglia di considerare i seguenti fattori per determinare se stai pagando un prezzo equo:

  • Pratiche agricole
  • Interruzioni del lavoro
  • Marketing, inclusi siti Web, imballaggi ed etichette
  • Test, preferibilmente completato da un laboratorio di terze parti
  • Potenza o CBD per dollaro
  • Impronta di spedizione e distribuzione del marchio

I dettagli:

Ecco ulteriori informazioni su ciascuno dei fattori che dovresti considerare quando decidi quanto pagare per il CBD:

Ricorda che creare un prodotto di qualità può essere costoso, quindi non sempre optare per il prodotto più economico. Potrebbe essere meno un affare se non ottieni la purezza del CBD che desideri.

  • Pratiche agricole. I prodotti di alta qualità coltivati ​​localmente e biologicamente costeranno probabilmente più di alcuni prodotti importati.
  • Marketing, inclusi siti Web, imballaggi ed etichette. Soprattutto confrontare questi fattori con le pratiche agricole e di test. L'azienda sta investendo tutti i suoi soldi in imballaggi fantasiosi e trascura di pagare per tecniche di agricoltura biologica e test adeguati?
  • Test, preferibilmente completato da un laboratorio di terze parti. I certificati di analisi di questi laboratori sono fondamentali per determinare la qualità del CBD e i laboratori in genere non eseguono test gratuiti.
  • Potenza o CBD per dollaro
  • Impronta di spedizione e distribuzione del marchio . Un prodotto di alta qualità che viene spedito solo localmente può essere in grado di addebitare meno di un prodotto di qualità simile che ha una gamma di spedizione più ampia.

Torna al sommario

Commestibili al CBD cbd-commestibili

Gomme al CBD

La carrellata:

Ecco una selezione dei più amati Gummies al CBD là fuori:

Acqua CBD

Il takeaway:

Nel momento in cui bevi la tua acqua CBD, potrebbe aver già perso il suo contenuto di CBD, specialmente se viene fornita in una bottiglia trasparente.

I dettagli:

Secondo questo post di Forbes, bassi livelli di CBD sono solitamente resi inefficaci e destabilizzati se esposti alla luce. Poiché l'acqua di CBD in genere viene fornita in flaconi trasparenti che ricevono molta esposizione alla luce, il CBD che contiene potrebbe essere stato ridotto a quasi nulla al momento dell'acquisto o forse al momento in cui raggiunge il negozio.

Un'acqua CBD venduta in bottiglie scure e opache potrebbe essere legittima. Verifica se la descrizione del prodotto spiega come l'acqua è stata creata e confezionata per mantenere l'integrità del CBD.

Dcbeacon consiglia:

Caramelle al CBD

Il takeaway:

Le caramelle al CBD stanno diventando sempre più popolari perché sono un modo discreto e incredibilmente divertente per consumare il CBD.

I dettagli:

PureKana , che produce le proprie caramelle al CBD, promuove i seguenti vantaggi delle caramelle al CBD:

  • I sapori dolci di Candy mascherano ciò che a volte è sgradevole sapore di CBD olio.
  • Candy è discreta; puoi facilmente metterne un po 'in bocca senza rivelare che stai prendendo qualcosa di diverso dallo zucchero.
  • Candy è facile. Lo mangi e basta. Non devi preoccuparti di tenere un prodotto sotto la lingua per un determinato periodo di tempo.
  • Candy è facile da portare in giro con te ovunque.

Dcbeacon consiglia:

Sciroppo di CBD

Il takeaway:

Lo sciroppo di CBD è un'alternativa delicata e saporita all'olio di CBD.

I dettagli:

Non hai mai provato lo sciroppo di CBD? Nessun problema! È facile da aggiungere all'acqua, alle bevande, al tè, alla frutta e a qualsiasi altra cosa su cui vuoi aggiungere una spruzzata di CBD. Inoltre, gli sciroppi di CBD hanno un sapore incredibile!

Lo sciroppo di CBD è più un prodotto culinario dell'olio di CBD. Gli sciroppi vengono infusi con CBD e di solito hanno il loro profilo aromatico unico che potrebbe essere attraente per te quanto il contenuto di CBD.

Un prodotto CBD versatile, gli sciroppi CBD consentono molta sperimentazione culinaria. Alcune persone hanno preparato deliziosi pancake con sciroppo di CBD, cocktail saporiti realizzati e pops congelati al CBD.

Se lo sciroppo di CBD suona come qualcosa che potrebbe interessarti, dai un'occhiata Raccolta di CBDBreaker dei migliori sciroppi al CBD.

Dcbeacon consiglia:

Cioccolato al CBD

Il takeaway:

Gli amanti del cioccolato potrebbero trovare la felicità nei cioccolatini al CBD.

I dettagli:

Se ti piace il cioccolato da solo, adorerai la combinazione euforica di CBD e cioccolato.

Il cioccolato da solo è noto per far sentire le persone euforiche. Il CBD da solo fa sentire alcune persone felici e rilassate. Combina cioccolato e CBD per un delizioso trattamento accompagnato da una dose di beatitudine. Parla di un dessert soddisfacente!

I cioccolatini al CBD accolgono una vasta gamma di amanti del cioccolato, da quelli che amano il più scuro del fondente a quelli che amano i sapori nuovi, come il burro di arachidi e la gelatina.

I buongustai di BonAppetit ha un elenco delle loro scelte di cioccolato al CBD se sei interessato a provare un ricco dessert al CBD.

Dcbeacon consiglia:

esercizi da fare alla scrivania

Gomma al CBD

Il takeaway:

Potrebbe essere controintuitivo pensare che le gomme da masticare al CBD potrebbero essere efficaci dato che non ingerisci la gomma, ma se il prodotto è fabbricato correttamente, può essere più efficace di alcuni prodotti consuma .

I dettagli:

In Gomma da masticare al CBD: espediente pratico o totale? , gli esperti di Marijuana Break spiegano come le gomme al CBD potrebbero essere più efficaci degli edibili.

Qualsiasi prodotto al CBD che consumi deve attraversare il tuo sistema digestivo prima di raggiungere il tuo flusso sanguigno. (Questo è il momento in cui sentirai gli effetti del CBD.)

Il tuo corpo metabolizzerà un po 'del CBD mentre si fa strada attraverso il tuo sistema. Non assorbirai né sentirai gli effetti della porzione metabolizzata; sentirai solo gli effetti del CBD che arriva al tuo flusso sanguigno.

Se ti prendi il tuo tempo per deglutire la saliva mentre mastichi, il CBD raggiungerà il tuo flusso sanguigno attraverso il percorso sublinguale (sotto la lingua) e sentirai i suoi effetti in modo più potente.

Dcbeacon consiglia:

Miele al CBD

Il takeaway:

Il miele di CBD è un'altra dolce alternativa agli oli di CBD.

I dettagli:

Il solo miele, in particolare il miele biologico crudo, fornisce una vasta gamma di benefici per la salute grazie ai suoi enzimi naturali e antiossidanti.

Combinare il miele con il CBD potrebbe essere un modo sano e inducente alla felicità per consumare il composto.

Ecco alcuni motivi, secondo Popsugar , che sempre più persone si rivolgono al miele di CBD per ottenere una dose di CBD.

  • È delizioso. Quasi nessuno strano sapore dell'olio di CBD può tagliare la dolcezza del miele.
  • È versatile. Puoi aggiungerlo a bevande calde, mangiarlo con il cibo, gustarlo a cucchiaiate e altro ancora. Fondamentalmente, puoi consumare il miele di CBD nello stesso modo in cui consumi il miele normale.
  • È una buona alternativa agli zuccheri raffinati e il CBD è un ulteriore vantaggio.

Dcbeacon consiglia:

Cibo al CBD

Il takeaway:

Se vuoi sentire gli effetti del CBD con il tuo cibo CBD, assicurati di controllare il dosaggio.

I dettagli:

Uno Il collaboratore di Atlantic spiega che è difficile ottenere un ronzio di CBD dal cibo perché molti dei prodotti semplicemente non contengono abbastanza CBD.

Il CBD è alla moda e la produzione è fiorente. Tuttavia, alcuni produttori aggiungono una quantità sufficiente di CBD ai loro prodotti in modo da poterli chiamare prodotti CBD, ma gli articoli contengono solo 2 mg di CBD, che probabilmente non è abbastanza CBD per produrre alcun effetto.

Quindi leggi le etichette e se vuoi davvero ottenere i benefici dal CBD, allora forse prova un diverso tipo di prodotto.

Dcbeacon consiglia:

Torna al sommario

Olio da vaporizzatore CBD e succo da vaporizzatore CBD

cbd-vape-oil-and-cbd-vape-juice

L'olio e il succo di vaporizzazione differiscono in a pochi modi chiave . Gli oli da svapo di solito hanno una viscosità simile a un olio da cucina. I succhi da vaporizzare sono generalmente molto più liquidi degli oli da vaporizzare.

Ogni prodotto deve essere utilizzato solo in un vaporizzatore progettato in modo appropriato.

  • Gli oli da vaporizzatore possono essere utilizzati con i vaporizzatori di olio. Questi vaporizzatori contengono piastre metalliche progettate per riscaldare l'olio.
  • I succhi di vaporizzazione possono essere utilizzati con i vaporizzatori e-liquid. Questi vaporizzatori hanno bobine e stoppini, ma non piastre.

Succo di CBD da svapo

Il takeaway:

Sappi cosa stai cercando quando acquisti un succo da vaporizzatore. In assenza di regolamenti federali, spetta ai consumatori stabilire i propri standard e mantenere i loro marchi.

I dettagli:

Gli esperti di Leafly avere alcuni consigli da tenere in considerazione per i consumatori quando acquistano succo di CBD da svapo. Ecco la rapida visione di ciò che dovresti preferire quando acquisti vaporizzatori:

  • Oli e succhi che appaiono uguali dappertutto, senza separazione o miscelazione del colore
  • Oli e succhi chiari
  • Oli e succhi forniti con i risultati dei test di laboratorio
  • Oli e succhi che includono CBD da fonti locali, organiche e responsabili

Dcbeacon consiglia:

Olio da svapo al CBD

Il takeaway:

Molti aspetti dello svapo di CBD non sono intuitivi. Fai le tue ricerche per assicurarti di svapare correttamente.

I dettagli:

Ecco alcuni suggerimenti per lo svapo degli esperti di Vaping 360 .

  • Conosci il tuo vaporizzatore e i tipi di oli e prodotti che può contenere.
  • Inizia lentamente e attendi che gli effetti si attivino prima di svapare di più.
  • Assicurati che i marchi che acquisti abbiano rapporti di laboratorio per confermare la mancanza di contaminanti, incluso il THC (se stai cercando di evitarlo).
  • Trova una dose iniziale appropriata per il tuo peso corporeo.

Vaping 360 consiglia:

Vaporizzatore di olio di CBD

Il takeaway:

Leggi attentamente le etichette per assicurarti che l'olio di CBD che ti interessa sia adatto per lo svapo. Molti oli di CBD sono progettati per il consumo orale e non dovrebbero mai essere utilizzati nei dispositivi di vaporizzazione.

I dettagli:

Considera se vuoi davvero svapare l'olio di CBD o se stai cercando il succo di CBD da svapare.

Secondo Vaping360 , molte persone dicono casualmente di svapare 'Olio di CBD' quando in realtà intendono 'Succo di CBD da svapo'. Questi esperti di svapo consigliano di cercare le seguenti parole chiave quando cercano prodotti che ti consentano di vaporizzare in sicurezza l'olio di CBD:

  • Penne per vaporizzatori di olio di CBD
  • Cartucce di olio di CBD
  • Baccelli di olio di CBD

Non provare a utilizzare l'olio di CBD che è stato creato per il consumo orale nel tuo vaporizzatore. Ciò potrebbe danneggiare la tua salute e il tuo dispositivo di vaporizzazione.

Dcbeacon consiglia:

Starter Kit per penna per vaporizzatore a olio CBD

Il takeaway:

Discreto e talvolta usa e getta, Penne Vape forniscono un modo eccellente per provare a svapare il CBD.

I dettagli:

Penne vaporizzatore: puoi metterle in tasca, non occupano molto spazio e di solito richiedono meno investimenti iniziali e conoscenze rispetto ad altre forme di CBD, quindi sono perfette per le persone che lo desiderano Provalo svapare CBD.

Diverse aziende hanno persino progettato starter kit per rendere i tuoi esperimenti di svapo di CBD il più semplici possibile.

Puoi scegliere tra penne ricaricabili e penne usa e getta.

  • Le penne usa e getta sono ideali per le persone che pensano di voler sperimentare solo una volta.
  • Le penne ricaricabili sono le migliori per le persone che sanno che potrebbero voler svapare ripetutamente.

Vape360 consiglia:

Additivo per vaporizzatori al CBD

Il takeaway:

Gli additivi per vaporizzazione CBD, spesso chiamati e-liquid o e-juices nei negozi online, si abbinano a succhi CBD per vaporizzare per migliorare i sapori e gli effetti dell'esperienza di svapo.

I dettagli:

E-liquid e e-juice possono contenere o meno il proprio CBD.

Questi additivi sono i migliori per i 'vapers' esperti che sanno come funzionano i loro dispositivi, quali prodotti funzionano nei loro dispositivi e cosa vogliono ottenere.

Dcbeacon consiglia:

Questo raccolta di additivi per vaporizzatori ha qualcosa per tutti. Ecco un elenco ristretto delle selezioni:

Torna al sommario

Altri prodotti CBD altri-prodotti-cbd

CBD isolato

Il takeaway:

I prodotti etichettati CBD isolati contengono solo il CBD della pianta di cannabis. Non contengono altri cannabinoidi come fanno gli oli di CBD a spettro completo.

I dettagli:

Secondo Pure Kana , questi sono i motivi principali per cui qualcuno potrebbe voler scegliere l'isolato di CBD rispetto all'olio di CBD a spettro completo:

  • L'isolato di CBD è il CBD nella sua forma più pura
  • L'isolato di CBD non presenta alcun rischio di consumare THC, quindi è una buona opzione per le persone con sensibilità al THC o per coloro che sono preoccupati per i test antidroga
  • L'isolato di CBD non ha sapore, quindi è buono per le persone che vogliono cucinare con CBD o semplicemente odiano il sapore di alcuni oli di CBD

Dcbeacon consiglia:

Capsule di CBD

Il takeaway:

Le capsule di CBD offrono un modo semplice e senza complicazioni per provare il CBD. Lasciano poche possibilità di errore dell'utente.

I dettagli:

Alcune forme di CBD richiedono agli utenti di misurare i dosaggi o di tenere gli oli sotto la lingua per un periodo di tempo soddisfacente. Le capsule di CBD evitano tutto questo. Ne metti uno in bocca e basta.

Molte capsule di CBD entrano nel territorio degli integratori in quanto potrebbero contenere altri vegetali benefici o acidi grassi.

Per esempio, Charlotte’s Web produce una capsula di CBD che include fitocannabinoidi, terpeni, flavonoidi e acidi grassi essenziali.

Le capsule di CBD sono perfette per le persone impegnate e in movimento che vogliono solo prendere una piccola dose di CBD e poi essere sulla buona strada. Non vogliono che il consumo di CBD sia una 'esperienza'.

Dcbeacon consiglia:

Lozione al CBD

Il takeaway:

Le lozioni e i prodotti per il corpo al CBD probabilmente non ti daranno un ronzio al CBD, ma le proprietà antinfiammatorie e gli antiossidanti del composto potrebbero darti una pelle luminosa.

I dettagli:

Abbiamo già discusso delle proprietà antinfiammatorie del CBD. Queste proprietà sono lo stesso motivo per cui il CBD potrebbe apportare benefici alla tua pelle sotto forma di lozione. Basta applicare una lozione topica su un'area infiammata e osservare gli effetti.

Alcuni rapporti suggeriscono persino che il CBD potrebbe rallentare la produzione di petrolio, una prospettiva convincente se hai la pelle a tendenza impura. Mentre stiamo ancora imparando di più sui benefici del CBD per la tua pelle, questi rapporti positivi mostrano chiari segni che dovrebbe essere considerato nel tuo guida per una pelle sana .

Se ti interessano lozioni e prodotti di bellezza, dai un'occhiata a questo Raccolta di prodotti CBD dagli appassionati di lifestyle di Allure.

Dcbeacon consiglia:

Patch CBD

Il takeaway:

I cerotti CBD sono progettati per fornire sollievo dal dolore su un'area specifica del tuo corpo.

I dettagli:

Alcune persone sembrano amare il loro cerotti d'attualità . I cerotti transdermici rilasciano il CBD attraverso la pelle, quindi gli effetti dovrebbero manifestarsi rapidamente.

Potrebbe sembrare strano, ma se i cerotti termici e le creme rinfrescanti per uso topico alleviano il dolore, perché non i cerotti al CBD?

Dcbeacon consiglia:

Semi di CBD

Il takeaway:

I semi di canapa sono un modo efficace per coltivare colture di canapa che alla fine produrranno CBD, ma devi davvero sapere come piantare i semi.

I dettagli:

Agricoltori esperti in questo Articolo Ag Professional fornire solo un assaggio di quanto possa essere complicata la coltivazione della canapa. Solo alcuni dei fattori che dovresti considerare includono:

  • Piantare semi alla giusta profondità
  • Piantare semi al giusto suolo e densità di superficie
  • Ottenere il momento giusto

Morale: la coltivazione della canapa su larga scala probabilmente non è accessibile a persone senza esperienza di piantagione. I coltivatori occasionali di canapa possono vederlo Faccende mattutine postare sulla coltivazione della canapa per avere un'idea di quanto possa essere complicata la coltivazione della canapa, anche su piccola scala.

CBD transdermico

Il takeaway:

Un'applicazione transdermica di CBD significa semplicemente che assorbi il composto attraverso la pelle.

I dettagli:

Assumere il CBD attraverso la pelle potrebbe sembrare strano, ma in realtà ha una serie di benefici, come dimostrato da questo studio pubblicato originariamente su Giornale europeo del dolore .

Ecco una selezione di vantaggi noti:

  • Evita la degradazione del CBD attraverso il metabolismo (quando mangi CBD, devi metabolizzarlo prima che colpisca il tuo flusso sanguigno e quel processo può ridurre la potenza.)
  • Riduce l'infiammazione nelle aree applicate
  • Riduce i sintomi del dolore
  • Viene fornito con pochi effetti collaterali osservati

Prese insieme, le principali rivelazioni di questo studio suggeriscono che il CBD transdermico potrebbe aiutare ad alleviare il dolore causato dall'artrite e da altre condizioni.

Dcbeacon consiglia:

Spray al CBD

Il takeaway:

Gli spray CBD in genere forniscono basse dosi di CBD ideali per i principianti.

I dettagli:

Ideale per principianti e utenti occasionali di CBD, Spray al CBD erogare basse dosi attraverso una funzione spray meccanicistica che controlla la quantità di liquido che si ottiene con ogni spruzzo. (Gli utenti non devono misurare o versare nulla.)

Ricordano gli spray per rinfrescare l'alito di Binaca, gli spray al CBD sono veloci e discreti. Una pompa rapida è tutto ciò di cui hai bisogno, così puoi ottenere la tua dose di CBD mantenendo la tua abitudine al minimo se questo è un problema per te.

Gli spray al CBD sono disponibili in versioni aromatizzate e non aromatizzate per soddisfare una varietà di gusti. Inoltre, è facile da aggiungere al dosaggio. Basta contare gli spray e continuare fino a ottenere gli effetti desiderati.

Dcbeacon consiglia:

Supplemento CBD

Il takeaway:

Gli integratori di CBD possono aiutarti a sfruttare gli effetti del CBD per ottenere altri benefici.

I dettagli:

Integratori di CBD, come questo di Plant People , di solito combinano il CBD con altri ingredienti naturali sani per sfruttare e massimizzare i benefici del CBD.

  • Questo Funzionalità supplementari Stay Sharp nootropi e adattogeni a base di erbe e, come suggerisce il nome del prodotto, tutti gli ingredienti lavorano insieme per aiutare il tuo cervello a raggiungere una funzione ottimale.
    • Gli ingredienti includono l'estratto di foglie di bacopa monerri e l'estratto di cordyceps.
  • L'altro integratore di CBD di Plant People, Stai calmo , include erbe adattogene che riequilibrano la mente e leniscono lo stress.
    • Gli ingredienti includono ashwagandha e bacche di Schisandra.

Le capsule sono anche facili da trasportare, quindi puoi portarle con te ovunque.

Dcbeacon consiglia:

Unguento al CBD

Il takeaway:

Gli unguenti al CBD sono buone opzioni per le persone che cercano sollievo dal dolore in aree specifiche.

I dettagli:

Gli unguenti al CBD, come i cerotti e altri prodotti transdermici, entrano nel tuo corpo attraverso la pelle. Non rischiano la degradazione o la variazione del contenuto di CBD che accompagna gli edibili di CBD.

Gli unguenti forniscono il CBD e le sue proprietà antinfiammatorie direttamente alla fonte del dolore per ottenere, con speranza, un sollievo rapido ed efficace.

Tuck.com selezionato una carrellata dei loro unguenti e pomate CBD preferiti. Ecco i marchi presenti:

La maggior parte degli unguenti al CBD conterrà anche altri ingredienti naturali che forniscono ancora più benefici.

Tutto sommato, gli unguenti al CBD rappresentano un'alternativa deliziosa e meno invasiva agli antidolorifici malsani.

Dcbeacon consiglia:

Olio da massaggio al CBD

Il takeaway:

L'ultima attività rilassante (messaggio) incontra l'ultimo composto rilassante (CBD).

I dettagli:

Sappiamo tutti che i massaggi possono rilassare la mente e alleviare i muscoli doloranti e tesi, quindi cosa succede quando aggiungiamo CBD al mix?

La maggior parte delle persone riferisce sentirsi maggiori benefici dal loro messaggio.

buoni regali di Natale per i dipendenti

L'esperto citato in questo Bene + Buon articolo spiega perché le persone potrebbero sentire effetti potenziati. Le caratteristiche antinfiammatorie topiche del CBD viaggiano attraverso la pelle. Se applicato sulla pelle e sui muscoli che sono già stati rilassati con il massaggio, il CBD può aumentare il volume dei benefici e delle sensazioni.

Inoltre, poiché il CBD topico colpisce solo una singola area, le persone probabilmente non sperimenteranno la stessa sonnolenza, fame o sonnolenza che alcuni provano quando assumono versioni orali. (Non vorremmo che le persone si addormentassero sui loro lettini da massaggio, dopotutto.)

Dcbeacon consiglia:

Gocce di olio di CBD

Il takeaway:

Puoi chiamare qualsiasi olio di CBD fornito con un contagocce 'gocce di olio di CBD'.

I dettagli:

Le gocce di olio di CBD non sono come le caramelle gommose o le gocce di limone o qualcosa del genere. Le gocce di CBD etichettano semplicemente un metodo per somministrare il dosaggio alla bocca, un contagocce alla volta.

I contagocce rendono il dosaggio dell'olio di CBD facile da misurare, quindi sai quanto stai ricevendo e quanto funziona per te. La maggior parte dei prodotti elencherà la quantità di un contagocce che dovresti prendere, pieno contro metà, ecc.

Curioso delle gocce di olio di CBD? Provare PlusCBD ™ Oil Drops , disponibile in una varietà di concentrazioni e sapori che si abbinano perfettamente a frullati e frullati e molto altro ancora.

Dcbeacon consiglia:

Pillole di olio di CBD

Il takeaway:

Le pillole di CBD, spesso chiamate capsule di CBD, sono facili da prendere e talvolta includono altre erbe e composti benefici.

I dettagli:

Perché alcune persone optano per Capsule di CBD rispetto ad altre forme di CBD ?

  • Ottieni un dosaggio controllato senza misurazioni e bulbi oculari. Ingoi semplicemente la capsula. Non devi preoccuparti di misurare in un contagocce o di seguire le istruzioni sotto la lingua.
  • Sono facili da trasportare.
  • Sono veloci da usare.
  • Sono discreti da far scoppiare in qualsiasi momento.
  • Sono insapore (ideali per le persone che soffocano quando prendono l'olio di CBD)

Le capsule di CBD hanno un aspetto e una sensazione molto simili a qualsiasi altro multivitaminico o integratore, quindi sono di conforto per le persone che si sentono a disagio a ingerire oli e tinture.

Dcbeacon consiglia:

Torna al sommario

Recensioni di olio di CBD

Ecco alcune recensioni selezionate da Il riepilogo di Tuck dei migliori oli di CBD:

Estratto dalla recensione di Tuck di Nuleaf Naturals:

  • 'Nuleaf Naturals offre oli CBD biologici al 100% che contengono vitamine, oligoelementi e acidi grassi omega dalla pianta di canapa.'

Estratto dalla recensione di Tuck su Medterra CBD:

  • 'Riteniamo che le persone che soffrono di dolore cronico potrebbero trovare i prodotti ad alta potenza di Medterra utili per ridurre il dolore e il disagio'.

Estratto dalla recensione di Tuck su CBDistillery :

  • 'La varietà di offerte di CBDistillery ha lo scopo di attirare sia i consumatori esperti di CBD sia coloro che sono appena agli inizi. Il marchio offre prodotti a base di CBD derivati ​​da due processi distinti '.

Estratto dalla recensione di Tuck su Spruce CBD:

  • 'Nello sviluppo della linea di prodotti Spruce, si sono concentrati molto sulla qualità piuttosto che sulla quantità. Spruce CBD può avere una selezione più piccola rispetto ad altri marchi di CBD, ma tutto ciò che vendono è testato da terze parti, proveniente da canapa americana biologica, priva di pesticidi e prodotto senza aromi artificiali o conservanti '.

Torna al sommario

Ci piacerebbe sentire i tuoi pensieri sull'olio di CBD nei commenti qui sotto ... Qual è stata la tua esperienza?